Buon compleanno Sean Penn

120816

Sean Penn spegne oggi 60 candeline: una carriera lunga 45 anni e caratterizzata da Film diversi l’uno dall’altro.

Lunga la lista dei suoi successi da Non siamo angeli di Neil Jordan  al cult Carlito’s Way di Brian De Palma,  con Al Pacino , in cui Penn interpreta un avvocato senza scrupoli e anima.

In Dead Man Walking, film contro la pena di morte diretto dal grande  Tim Robbins,  Sean Penn  è affiancato da Susan Sarandon. Una pellicola con la quale conquistò un Orso d’oro al Festival di Berlino come migliore attore e una nomination all’Oscar.

Visualizza immagine di origine

La sua prima statuetta Sean Penn l’avrà però solo con Mystic River, struggente dramma diretto da Clint Eastwood e cointerpretato da Kevin Bacon e Tim Robbins (premio Oscar non protagonista). Qui Penn interpreta un padre staziato dal dolore per la morte della figlia.

Un film disturbante che preme l’accelleratore su pedofilia, necrologia, psicosi.

Il secondo Oscar arriva con Milk , la vera storia di Harvey Milk , omosessuale che negli anni 70 a San Francisco si è battuto per i diritti civili dei gay.

E poi ancora 21 grammi con Naomi Watts, che analizza il rapporto con la morte , The Tree of Life di TerrenceMalick , This Must be The Place (2011) di Paolo Sorrentino,  Mi chiamo Sam con Michelle Pfeiffer.

Una prova superlativa sarà anche nel ruolo dell’aspirante omicida di Nixon in The Assassination (2004) di Niels Mueller ancora con la brava Naomi Watts. Disanima dell’alienazione umana.

I suoi film già dal principio rivelano comunque un impegno e un messaggio sociale.

Visualizza immagine di origine

In to the wild , 2007 ( dal romanzo di Jon Krakauer) scritto e diretto da lui, racconta invece di un viaggio in terre sconfinate e dentro se stessi e diventa un must per un’intera generazione. Vero Film cult in cui Sean Penn vi delinea una linea di pensiero ben precisa.

L’impegno civile

Il suo attivismo si impegna per la battaglia accanto alla comunità LGBTQ e  per aver sostenuto la campagna per Barak Obama.

I 60 anni di Sean Penn, una carriera di successi e svolte

Gli amori

Dal punto di vista sentimentale Sean Penn conquista le copertine dapprima con la relazione con la Pop star Madonna, poi con il matrimonio con l’attrice Robin Wright, ( Forrest Gump, House of cards) con la quale ha due figli, fino ad arrivare al rapporto con Charlize Theron.

Durante la pandemia arriva il suo terzo matrimonio: è convolato a nozze via Zoom con l’attrice 28enne Leila George, figlia di Greta Scacchi e Vincent D’Onifrio. 

Sean Penn animo ribelle

Talento istrionico e indiscutibile, Sean Penn è sicuramente uno degli attori di maggiore intensità interpretativa sulla scena, capace di “vestire” i suoi personaggi e di animarli attraverso la sua anima ribelle.

Il suo carattere “di fuoco”, spesso testimoniato da accese liti con reporter e fotografi, traspare sulla scena, attraverso uno sguardo diretto e a volte  insofferente che anima i suoi personaggi e che lo mostra per quello che è davvero: un’anima selvaggia da non poter domare.

Sandra Orlando

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here