Il Cinema del Natale. I classici da non perdere

210352

A Natale siamo tutti più buoni. Anche il cinema.

E per la festa più importante dell’anno, quella dei buoni sentimenti, del camino acceso, delle luci colorate e dei regali sotto l’albero non può mancare il classico film natalizio da vedere in famiglia, nel rumoreggiare del cenone della vigilia o comodamente sdraiati sul divano di casa con una calda coperta sulle gambe.

E poco importa se non se ne coglie ogni parola perché si tratta, quasi sempre, di film visti già tantissime volte (in genere ogni Natale) e che sono diventati ormai appuntamenti imperdibili per noi, avvenimenti simili a veri e propri rituali sacri a cui non possiamo rinunciare.

La lista dei classici da non poter non aver visto neppure una volta è lunga; dipende un po’ dall’età, dall’assetto generazionale o anche solo dal semplice stato d’animo.

La scelta è varia e abbiamo a disposizione titoli fra i più svariati che rispondono ad ogni gusto personale.

Il primo che ci viene comunque in mente è sicuramente l’esilarante “Una poltrona per due” (1983) di John Landis, (moderna rilettura de “Il principe e il povero”) con Eddie Murphy e Dan Akroyd: la storia di due strampalati newyorkesi, un barbone e un broker, che vedono scambiare le loro esistenze per una semplice scommessa.

Il film viene trasmesso da più di vent’anni ogni vigilia di Natale e rappresenta sicuramente un appuntamento imperdibile per i milioni di fedeli telespettatori.

Un film per Natale: Una poltrona per due

Altrettanto da non perdere sono:

La vita è meravigliosa” (1946) di Frank Capra, con James Stewart, che, col suo messaggio positivo, rimane ancora oggi uno dei più grandi classici di Natale di sempre.

“Mamma ho perso l’aereo (1990) di Chris Columbus, (con uno strepitoso M. Culkin).

Kevin, 9 anni, viene “dimenticato” a casa dai genitori partiti in vacanza per Natale. Ne seguiranno tante strampalate avventure per il bambino, ‘osservato’ da due ladri combina guai. Un grande Joe Pesci.

“La storia infinita” di W.Petersen (1984).

La fatidica vicenda del Nulla che minaccia di cancellare Fantasia ( e una meravigliosa colonna sonora di Giorgio Moroder.) in un cult anni 80 simbolo di una generazione. Su Apple tv.

Il canto di Natale di Topolino” (1983).

Una rivisitazione in chiave Disney/Topolino del classico di Dickens con Paperone nei panni di un formidabile Scrooge. Su Disney+.

Guarda Canto di Natale di Topolino | Film completo| Disney+ (disneyplus.com)

“Mary Poppins” (1964).

la storia di una buffa tata che regala un po’ di “zucchero” alla vita di due tristi bambini; un intramontabile favola. Disney+.

Mary Poppins returns in streaming la magica Tata Disney

Miracolo sulla 34a strada”.

Dorey Walker è una giovane donna abbandonata alcuni anni prima dal marito. Ha un figlia di otto anni ed è direttrice dei servizi speciali di un grande magazzino. ( 1994) remake del film del ’47, con R. Attenborough nei panni di uno struggente Babbo Natale. (Disney +, Now, Apple).

“Willy Wonka e la fabbrica di cioccolata” (1971).

il classico con il geniale Gene Wilder nei panni dell’estroso padrone della fabbrica più amata dai bambini. Parabola morale in cui si premia l’umiltà. (Infinity, Tim Vision e Now).

Frozen e il regno di ghiaccio”.

Anna e Elsa sono le principesse di un regno lontano. Per motivi misteriosi vivono in aree separate del castello. L’inverno nasconde raggelanti profezie e segreti inconfessati.

Moderno classico Disney con la ormai celebre coppia Anna /Elsa, il loro legame speciale e la loro storia avvincente nel regno di ghiaccio. (Su Disney +)

“The family man” (2000).

con Nicolas Cage e Tea Leoni, romantico viaggio nel tempo tra passato e futuro per un freddo uomo d’affari che ritrova il suo grande amore e il senso degli affetti.

Rivisitazione di un tema alla Frank Capra. (Netflix e Prime Video ).

I film per Natale: The family man

frozen

Edward mani di forbice” (1990) di Tim Burton.

Meraviglioso racconto sulla diversità con un grande Johnny Depp e con una eterea Winona Ryder. Una meravigliosa storia d’amore. (Infinity Tim Vision).

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti per rendere più caldo e familiare il Natale ormai alle porte.

Prepariamoci dunque a un lungo periodo Ricco di storie avvincenti, di avventure fantastiche o nostalgiche che ci accompagneranno fino al Natale.

Perché in fondo lo sappiamo bene: non c’è niente  di  meglio che un buon film, del buon cibo, la famiglia o gli amici  e poi, in fondo, ogni momento è perfetto per guardare una bella storia … soprattutto a Natale.

Sandra Orlando

Leggi anche

Un film per Natale: Il piccolo principe

I film di Natale: Lo schiaccianoci e i quattro regni

Un film per Natale: Ben Hur (1959)

Un film per Natale: Il diario di Bridget Jones

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here