Il magico potere del riordino

129982

Marie Kondo (9 ottobre 1984) è una scrittrice giapponese di libri riguardanti l’economia domestica.

È l’ideatrice del metodo KonMari, un sistema realizzato per riordinare al meglio gli spazi abitativi, avente lo scopo di migliorare la qualità della propria vita.

Per facilitare il compito, aiutandoci a disfarci delle cose inutili, Marie Kondo ha scritto il libro “Il magico potere del riordino”.

Le nostre abitazioni sono sommerse da oggetti di ogni tipo (libri, abbigliamento, foto, gioielli…) e il risultato è che quando abbiamo bisogno di trovarne uno, che non riusciamo a scorgere da nessuna parte, siamo in preda a rabbia e panico.

La scrittrice, nel suo libro che l’ha resa famosa, ci illustra un metodo che garantisce l’ordine e l’organizzazione degli spazi domestici, regalandoci serenità mentale perché, nella filosofia zen, il riordino fisico produce dei vantaggi spirituali non indifferenti, quali la fiducia in sé stessi, una mente libera, distacco dal passato, valore delle cose preziose e ponderare bene i successivi acquisti per evitare di spendere soldi in cose futili.

Liberarsi dal vecchio per far spazio al nuovo, solo così si può ossigenare la propria quotidianità per aprire nuove opportunità.

Vediamo insieme quali sono i 10 punti del suo libro:

  •  Buttare tutto ciò che non serve e che non usiamo più prima di riordinare.
  •  Non riordinare stanza per stanza, ma categoria per categoria.
  •  Selezionare ciò che ci dà emozioni.
  •  Riordinare il proprio vestiario, posizionando in un unico punto tutti gli indumenti.
  •  Piegare i vestiti come fossero origami, per non sprecare spazio.
  •  Creare il nostro power spot personale (individuare un angolo della casa dove rifugiarsi per  ricaricare le energie, scegliere gli oggetti a cui si è più legati e posizionarli nello stesso posto, creando così uno spazio speciale).
  •  Riordinare gli oggetti dal valore affettivo.
  •  Organizzare gli spazi nel modo più semplice possibile dando una collocazione ad ogni cosa.
  •  Come preparare la valigia perfetta.
  •  Come riordinare le borse.

Il distacco dalle cose materiali è sempre difficile, tendiamo sempre a pensare “è inutile buttarla/a, magari potrebbe servirmi più in là”, ed è così che senza rendercene conto accumuliamo cose.

Provando questo metodo non solo avremo una casa più pulita, ma ci sentiremo soddisfatti interiormente, pronti a far spazio a nuove cose davvero importanti.

Io l’ho fatto e tu?

Nascita dell’Arte orafa

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here