Eye…liner

143589

Buongiorno e buon lunedì miei cari lettori.

Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima, e mai frase fu più azzeccata e veritiera.

E, noi donne, sappiamo bene come accattivarci la simpatia di tutti semplicemente guardando negli occhi.

E perché non valorizzare il nostro sguardo con l’utilizzo dell’eyeliner?

L’eyeliner è lo strumento perfetto per migliorare il taglio dei nostri occhi; ne esistono di vario genere (in crema, liquidi, a penna…) e forma, ed è importante sapere qual è quella più adatta per ognuno di noi.

Analizziamo i vari tipi di occhi:

  • Occhi dalla forma tondeggiante: questo tipo di taglio necessita di essere allungato verso l’esterno e assottigliato per renderlo meno tondo. La linea di eyeliner dovrà partire da metà occhio o poco prima e andare verso l’esterno con una codina finale leggermente verso l’alto.

  • Occhi stretti e sottili: questo tipo di occhio necessita di essere ingrandito. La linea di eyeliner dovrà partire dall’angolo interno dell’occhio, procedere verso l’esterno e terminare con la codina verso l’alto. Per ottenere un effetto maggiore di ingrandimento, è possibile creare un’altra linea da circa metà del bordo ciliare inferiore e farla unire con quella superiore, affinché l’occhio risulti anche più tondo.

  • Occhi all’ingiù: l’occhio va alzato verso l’alto e non va truccato nella parte inferiore. La linea di eyeliner dovrà partire dall’angolo interno dell’occhio e dovrà terminare con una codina molto accentuata verso l’esterno e verso l’alto.

  • Occhi all’insù: è possibile abbassare leggermente l’occhio creando una linea di eyeliner che parta dall’angolo interno dell’occhio e creare una linea che vada verso l’esterno. Creare un’altra linea da metà del bordo ciliare inferiore e unirla a quella superiore.

Qual è la forma dei vostri occhi? Ma soprattutto utilizzate l’eyeliner?

Giulia Trio

Clicca il link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here