La “psicologia del mare” che cura e guarisce

232701

PSICOLOGIA DEL MARE CHE CURA E GUARISCE

Benvenuto giugno!
Giugno è finalmente arrivato portando sole, caldo e tanta voglia di mare.
Mare che ristora, che aiuta il proprio benessere psicologico.
Nelle nostre chiacchierate, ho chiesto al Prof. Eugenio Lo Gullo (Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo, Ipnoterapeuta, Già Docente presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Scrittore) se il mare potesse essere, effettivamente, considerato una cura non solo per gli adulti, ma soprattutto per i bambini…

“I Bambini ed i Ragazzi amano moltissimo il Mare ed il senso di libertà e felicità che provano, le emozioni che sentono, le strategie psicomotorie e cognitive che sperimentano che valgono molto di più delle lezioni s scuola vissute come statiche, noiose, frustranti e ripetitive. Inoltre, si sperimentano molteplici attività all’aperto con i genitori che, sempre più spesso, non hanno il tempo di giocare con loro.
In acqua si fanno i tuffi, si nuota, si gioca a palla, si va sott’acqua, ci si spruzza e, soprattutto, si ride moltissimo. Ogni cosa, anche mangiare un panino, assume una forma ludica. Inoltre, il sole rinforza tutte le difese immunitarie e l’aria che si respira sul bagnasciuga libera i polmoni e cura, spesso definitivamente, diversi disturbi dell’apparato respiratorio e le allergie.
Tutti noi amiamo camminare a piedi nudi e per i soggetti in età evolutiva la sabbia rappresenta un terreno ideale per irrobustire i muscoli e correggere dei comportamenti errati della postura. Difatti, molti bambini non sono capaci di correre in modo armonico e risultano goffi ed impacciati per le troppe ore trascorse seduti fra i banchi di scuola e a casa davanti alla tv e ai videogiochi. Madre natura, in pratica, con tutte le sue meraviglie ed il mare in particolare, rappresenta il più grande e meraviglioso libro dal quale apprendere. Il mare come maestro ed il suo immenso abisso come dimensione atemporale di gioco e crescita interiore e fisica.
Innumerevoli studi scientifici sottolineano l’importanza che il mare riveste per la salute di tutte le persone, in particolare per i bambini. I benefici del mare per i bambini sono davvero molti: gli psicologi ed i pediatri consigliano da sempre di portare i bimbi al mare. Le ragioni sono molto varie. Infatti l’aria di mare, ricca di sali iodati, è un vero toccasana per i loro bronchi e la loro salute in generale. Senza contare i benefici del sole, preso con le dovute precauzioni, che contribuisce a irrobustire le ossa e a fare il pieno di vitamina D e a contrastare numerosi disturbi.
La sola vista del mare può portare diversi benefici alla nostra salute psicologica, come ha dimostrato un team di studiosi che ne ha osservato gli effetti psicofisici attraverso dei test scientifici. Inoltre, recentemente, persino l’Institute for Global Health di Barcellona ha voluto approfondire l’argomento, concentrandosi però sugli aspetti psicologici legati allo stress con risultati, a dir poco, stupefacenti poiché come dicevano i romani: “Medicus curat, natura sanat” – “Il medico cura, ma è la natura che guarisce”. Naturalmente, ci aspettiamo che dopo aver letto l’articolo, non potrete fare a meno di fare una bella vacanza al mare con i vostri bambini, per rilassarvi e per ritrovare quell’armonia familiare e naturale che solo il mare può far scaturire con il suo perenne moto”.

ScrepMagazine la ringrazia

Clicca il link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Buon compleanno a me!

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here