Leggi l’intervista di Angela Amendola a Silvia Casarin Rizzolo cliccando qui:

Silvia Casarin Rizzolo

Celebriamo la Festa della Vita

Ci hanno tenuti a casa, per mesi, noi artisti fermati per primi e lasciati in libertà di poter fare la nostra arte per ultimi.

Io come tutti i miei colleghi ho visto cancellate molte produzioni, in primis con il “Teatro La Fenice” con cui collaboro da tre anni… e altre produzioni a Jesolo.

Ora da qualche giorno insistentemente girano sempre più articoli e dichiarazioni da parte di operatori sanitari che affermano che solo il 3,9 % dei deceduti è stato a causa esclusivamente del Corona Virus , il restante (come ogni anno per l’influenza di turno) dovuto a complicazioni del paziente di altra natura.

Se così fosse vorrebbe dire che abbiamo preferito celebrare la morte invece della vita.

Io non desidero entrare in polemica minimamente con le scelte politiche, non è il mio compito e non mi dà gioia farlo.

Dal canto mio ho vissuto la clausura in modo così creativo e fruttuoso che non mi è affatto pesata, anzi passerà alla mia storia personale come un momento di grazia.

Il Giorno del Solstizio d’Estate è un giorno sparti acque, più che mai ora divide la luce dalle tenebre, è la giornata della luce, la più luminosa dell’anno.

E allora il mio augurio per tutti è che, facendo tesoro di quanto imparato nei giorni della tenebra, questa luce ritorni nei nostri pensieri, nei nostri progetti, nelle nostre intenzioni, nelle nostre relazioni ove bisogna, nella nostra vita!

Felice Solstizio a tutti!

Silvia Casarin Rizzolo

Direttore D’orchestra Teatro La Fenice per il progetto FeniceEducational
Founder/Artistic Director ChamberOrchestra4U
Founder/Artistic Director Premio Elena Cornaro

 
 
 
Leggi l’intervista di Vincenzo Fiore a Silvia Casarin Rizzolo cliccando qui:
 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui