Perdete ogni speranza o voi lagnosi…

160660

Tutto iniziò con “Mancini e i suoi ragazzi”.

Qualcuno, forse, non in forma fantastica, ma sempre aiutato e sostenuto da tutti gli altri, dal gruppo.

Poi Chiellini che “acchiappa l’inglese Saka per il collo”, gesto sicuramente “poco sportivo, poco elegante”, ma che ben rappresenta la voglia di riscatto e la rabbia di un’Italia a lungo ferma.

E gli inglesi sono “fuori dall’Europa” come, peraltro, hanno voluto loro stessi…mica li abbiamo cacciati noi!

Inutile fare petizioni…la finale non si rigioca!

Anzi sarebbe anche meglio evitare “insulti di stampo razzista”…

E ora le Olimpiadi.

Da Zharnel Hughes, che si è fatto squalificare per una falsa partenza alla gara dei 100 metri e Marcel Jacobs che su quei 100 metri prende la Medaglia d’Oro, fino all’incredibile successo dei razzi azzurri della 4×100, con Filippo Tortu da Carate Brianza (record strappato a soli 20 anni ad un certo Pietro Mennea nel 2018, 9”99 contro il 10”01 della leggenda di Barletta), che per un centesimo rimette gli inglesi al secondo posto!

Lo “Shinkansen azzurro” – dal nome del treno ad alta velocità del Giappone – ha tagliato il traguardo facendo segnare un crono davvero stellare: 37″50, primato nazionale a soli 14 centesimi dal primato europeo.

Nell’ultima frazione Tortu ha superato l’inglese Nethaneel Mitchell-Blake mettendo a segno la vittoria per l’Italia, rimettendo al secondo posto la Gran Bretagna con 37″51 e al terzo il Canada con 37″70.

Senza parlare di tutti gli altri atleti che hanno “messo al collo dell’Italia” – ad oggi – 10 ori, 10 argenti e 18 bronzi!

E non possiamo non citare anche “il Generale”.

Nel suo punto quotidiano il Generale Figliuolo annuncia che i vaccinati anti-covid, oggi 7 agosto 2021, sono 71 mln col 63% della popolazione italiana immunizzata.

Grazie alle pacate esortazioni di Mattarella e Draghi, le somministrazioni proseguono alla grande nonostante i soliti no vax.

Ma anche qui “un minimo di ragione comincia a funzionare”: la decisione di attendere prima di vaccinarsi non era stata presa a cuor leggero da Michael Freedy e dalla sua compagna Jessica DuPreez: la coppia voleva valutare con attenzione i possibili effetti collaterali per poi scegliere la dose più adatta al loro stato di salute. Il pentimento del 39enne americano arriva poche ore prima della sua morte, tramite un messaggio lasciato alla moglie: “dovevo fare quel maledetto vaccino”.

Solo per dirne uno senza citare tutti gli altri no vax pentiti in Italia e nel Mondo.

Ma “la questione più simpatica di tutte” la stiamo vivendo oggi circa il green pass, segno che esiste una Italia ancora “indietro”, che si lamenta, che non fa squadra, che non evolve!

Vi chiediamo pazienza, non abbiamo scelto noi di richiedere il green pass”.

Così alcuni titolari di bar e ristoranti nel giorno in cui entrano in vigore le nuove regole per i locali al chiuso, teatri e cinema.

Sappiamo che ci scontreremo con tante resistenze da parte di chi non condivide questo sistema ma noi siamo la parte lesa, invitiamo tutti a dimostrarsi collaborativi”.

Ma noi siamo la parte lesa?

Nel tempo in cui hacker attaccano il sito della Regione Lazio, un ristoratore si dichiara “parte lesa” solo per dover verificare un qr code?

Tanto per “ritirate in ballo gli Inglesi”, mio nonno materno è stato loro prigioniero in Africa.

E mi raccontava che, non tutti i giorni, i prigionieri ricevevano a pranzo una scodella di riso lesso spesso condito… di mosche!

Bene. Mio nonno toglieva le mosche e lo mangiava! Tutti facevano così… 

E ancora, gli Inglesi facevano marciare i prigionieri nel deserto, al caldo, tanto per tenerli fiacchi ed evitare noie.

Ovviamente piedi, calze e scarpe ne uscivano massacrati.

Bene. Mio nonno raccattava di tutto, anche dalla immondizia.

Copertoni, pezzi di stoffa … ecc … e con un taglierino, un ago e due ferri, fatti di nascosto, cuciva “improbabili calzature” e “lavorava a maglia calzettoni Missoni style” che regalava ai suoi compagni di sventura perchè si proteggessero…(FARE SQUADRA)…

E oggi, ripeto e sottolineo, al tempo degli hacker, un ristoratore di dichiara “parte lesa” solo perché deve controllare un qr code ai clienti che vogliono entrare dentro, al chiuso nel suo ristorante?!?!

Verrebbe spontaneo un sonoro…

E, come ovvio, arriva il politico di turno che recita a raffica frasette copia e incolla scritte da altri, che invece di “contribuire a sintonizzare l’Italia e gli italiani”, ci ricama sopra alla ricerca di qualche votarello in più!

Ma perdete ogni speranza o voi lagnosi, l’Italia s’è desta!

Italiani vaccinatevi, usate il green pass, pretendete i controlli, fate le vacanze in Italia, mantenete la distanza ed usate la mascherina quando non è possibile… pretendete che la PA funzioni, spenda bene i soldi del PNRR, che il nuovo portale delle assunzioni, il cosiddetto Linkedin italiano, dia possibilità reali e serie di lavoro ai competenti, riprendete ad investire magari sostenendo cooperative di lavoratori che rilevino quelle fabbriche che “il marchio famoso” dall’estero è venuto a insediare in Italia solo per raccattare “milioni di aiuti pubblici” ed ora se ne scappa licenziando con un wa, ripuliamo il nostro territorio, curiamo i nostri paesaggi anche “sgridando chi butta roba per terra”, proteggiamo il nostro splendido ambiente, abbassiamo tasse ed età pensionabile per favorire investimenti, ripresa e ricambio generazionale…insomma basta con le lagne, ora è il tempo delle vittorie ed ogni vittoria è sempre “un gioco di squadra”!

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here