Pasta al forno viola al gratin

157587

Pasta al forno viola gratinata:

La ricetta di oggi è  di ispirazione siciliana ed è una ricetta veloce e di facile preparazione adatta alla stagione autunnale, ai primi freddi.
I mercati ortofrutticoli in questo periodo abbondano di cavolfiori, bianchi, viola, di broccoli e broccoletti, di zucca e zucchine.
Oggi mi sono sbizzarrita con il cavolfiore viola, colore che adoro, dal sapore molto buono.

INGREDIENTI per 4 porzioni:

Cavolfiore viola gr 800;
pasta corta gr.500;
pancetta dolce gr.150 a cubetti;
provoketta affumicata gr.150 a cubetti;
besciamella gr.250;
1 cipolla piccola;
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.;
sale q.b.;
acqua di cottura del cavolfiore q.b.;
olio extravergine d’oliva q.b.;
pepe nero q.b…

PREPARAZIONE:

Lavare e tagliare il cavolfiore viola ricavandone delle piccole cime.

Eliminiamo le parti più dure e poi sbollentiamo il cavolfiore in acqua leggermente salata per circa 5-8 minuti. Scoliamo i cavolfiori tenendo da parte l’acqua di cottura.

Tagliamo i cavolfiori, tritiamo la cipolla, mettiamola dentro una padella con un filo d’olio extra vergine d’oliva, lasciamo imbiondire e aggiungiamo il cavolfiore tagliato, saltiamo in padella per 2 minuti, sfumiamo con qualche cucchiaio d’acqua di cottura e spegniamo il fornello.

Cuociamo la pasta nell’acqua di cottura tenuta da parte, solo per metà del tempo di cottura indicato nella confezione e scoliamola.

Aggiungiamo al cavolfiorie qualche cucchiaio di besciamella, un cucchiaio di parmigiano grattugiato e metà della pancetta, mescoliamo fino ad ottenere un composto cremoso. Uniamo la pasta al composto con il cavolfiore viola, aggiungendo un paio di mestoli d’acqua della cottura che avevamo tenuto da parte.

In una pirofila da forno, versiamo la pasta, alcuni ciuffetti di besciamella sopra a piccoli fiocchetti, la pancetta avanzata …

… e i cubetti di provoletta affumicata.

Aggiungiamo poca acqua di cottura dei cavolfiori ai lati della pirofila e copriamo la superficie con il parmigiano grattugiato.

Inforniamo in forno statico a 200 gradi per 15 minuti più 5-8 minuti circa, con il forno funzione grill per ottenere una crosticina croccante.
La cottura varia leggermente da forno a forno,perciò  controlliamo e regoliamo con il nostro.

Appena pronta, servire la pasta calda e fumante.

Una ricetta adatta per la famiglia, per gli amici, per gli adulti, per i bambini, insomma per tutti.

A me piace moltissimo e vi invito a provarla.

                             Antonella  Ariosto

Clicca sul link qui sotto per leggere la mia ricetta precedente:

5 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here