Oscar 2021 tutte le nominations

140592

È “Mank” di David Fincher a raccogliere più  nominations – dieci in tutto – in vista degli Oscar 2021.

Ancora una volta è boom di candidature per Netflix: un totale di 35 contro le 24 dell’anno scorso (e solo due vittorie). Quest’anno la piattaforma in streaming ha tre film candidati a “best picture”.

L’Italia sarà presente alla cerimonia degli Oscar, che si svolgerà tra il 25 e il 26 aprile, con il film di Matteo Garrone e la musica di Laura Pausini.

Pinocchio è candidato per i costumi e per il trucco. Pausini, invece, è in lizza per la miglior canzone originale “Io sì”, già vincitrice del Golden Globe.

«Ancora non ci credo – scrive la cantante sui social -. Poter far parte di un progetto così speciale come “The Life Ahead” con Edoardo Ponti e Sophia Loren è stato per me uno dei regali più grandi che la vita potesse farmi. E ora sapere che sono nominata agli Oscar va oltre qualunque desiderio o aspettativa potessi sognare. Voglio ringraziare l’Academy per aver accolto la canzone e il messaggio che porta con sé».

Delusione invece per “Notturno” di Gianfranco Rosi, rimasto fuori dalle nomination.

Il film in bianco e nero “Mank” sulla vita dello sceneggiatore Herman J. Mankiewicz e prodotto da Netflix, guida le candidature con 10 nomination, tra cui quella per miglior regista a cui concorre David Fincher, e miglior film.

I cinque candidati a miglior film sono: “The Father”, “Judas and the Black Messiah”, “Minari”, “Nomadland”, “Promising Young Woman”, “Sound of Metal” e “The Trial of the Chicago 7″ (Il processo ai Chicago 7).

Chadwick Boseman, l’attore afro-americano prematuramente morto di cancro, ha ottenuto una candidatura postuma per la sua ultima interpretazione. Boseman è in lizza con con Riz Ahmed (“Sound of Metal”, il primo musulmano in corsa per gli Academy Awards), Anthony Hopkins (“The Father”), Gary Oldman (“Mank”) e Steven Yeun (“Minari”).

Nominati per il miglior film straniero sono: “Quo Vadis, Aida?”, sul massacro di Srebrenica; il film danese “Un altro giro”, commedia-drammatica di Thomas Vinterber; “Better Days”, di Derek Tsang; “Collective” del regista romeno Alexander Nanau  e The Man Who Sold His Skin, del regista tunisino Kaouther Ben Hania.

La cerimonia di premiazione sarà il 25 aprile.

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Dumbo di Tim Burton su Disney+

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here