OK…Sì…NO

163706

OK… SÌ… NO

Parole povere come un muro.
Manca il preludio verbale con la povertà nell’espressione.
Con la scomparsa di parole preziose, abbiamo ridotto l’intensità e la profondità dell’anima.
Parole povere come una fuga di emozioni, relazioni.
Usiamo poche parole… OK… SÌ… NO. 
Un allarme che riguarda tutti noi.
Non crea, non dilata, non abbonda la conversazione.
Platonico, insufficiente, incolta, impotente.
Manca, manca la vicinanza e il calore delle parole.
Non collega i ponti, non rafforza i rapporti e fa morire la passione.
Tutto è OK… SÌ… NO.
Brevi e puntuali emoticon.
Un emissione verbale precoce.
Perdiamo la capacità di esprimere.
Usiamo parole-muro lo specchio di una persona con avidità emotiva e spirituale.
Impariamo a usare parole-finestre che possono cambiare noi e il mondo.
Sta a noi dare forza alle parole e renderle l’immagine della nostra anima.

Petit onze

Parole
Molto spesso
Senza pesarle troppo
Le buttiamo a caso
Valore

Trandafira Nechita

Clicca sul link per leggere il mio articolo precedente : screpmagazine.com/follia/

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here