Natale al tempo del covid

124027

Fra poche settimane sarà dicembre ed eccola, a leggere i giornali o guardare la TV, si avvicina sempre più l’atmosfera che precede l’avvenimento più atteso dell’anno, il Natale.

L’atmosfera del Natale è come una madre molto attenta ai dettagli di una festa che è troppo importante per essere trascurata.

Atmosfera che come una ricca signora pensa solo alle apparenze.

Eppure, da donna, mi piace tantissimo il suo elegante abito rosso che indossa in quel periodo, i gioielli oro e argento e la vanità del lusso.

La stessa ricchezza che si vede riflessa nell’albero di Natale così pieno di luci, cristalli, oro e argento.

Anche quest’anno andrò a riprendere l’albero impolverato che è da mesi nel soppalco che a casa mia funge da soffitta e da ripostiglio.

Lo sistemerò, ponendolo con cura nel punto più visibile del grande soggiorno, davanti la finestra spaziosa che guarda sulla strada e controllerò la scatola degli addobbi così piena di colori.

Anche questa volta so, che come al solito, la mia creatività non verrà premiata, sarà mia figlia che poi riposizionerà tutto.

Lei sarà molto più brava e fantasiosa di me. Natale sta arrivando sì, ricordo che da piccola desideravo bambole e pupazzi e ora?

Cos’è cambiato?

Non sono più una bambina, ma cosa voglio dal Natale?

Nulla, ormai sono disillusa.

Questo sarà un Natale molto diverso. Per tante cose.

Principalmente perchè siamo ancora in piena emergenza sanitaria, e poi credo che a parte i bambini nessuno ha tutta questa voglia di festeggiare.

Sarà un Natale senza cenone né con molti familiari in casa.

Il Dpcm ha stabilito che a tavola più di 6 persone non possono stare, anche nelle case private.

Assurdo vero?

Dovremo scegliere chi invitare tra i genitori e i nostri fratelli. Sono senza parole!

Ma purtroppo sarà così, non ci saranno luci colorate nelle strade, mercatini di Natale, i cenoni in compagnia.

Sarà un Natale sottotono in tutto, sarà la pessima fine di un anno bisesto, che nessuno di noi ha mai vissuto prima.

Angela Amendola

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here