Lucrezia Fucigna: una stella nascente…

238140

Due chiacchiere due” con … Lucrezia Fucigna

Lucrezia Fucigna, classe 2004, nonostante i suoi 18 anni ha già esperienze lavorative nel mondo della moda e dello spettacolo.
Sin da piccola ha sempre rincorso il sogno di diventare un giorno una brava attrice.
Da un paio d’anni, é diventata una fotomodella per alcune attività commerciali della Toscana.
Nel 2022, è stata Finalista Regionale di Miss Mondo Toscana e Semifinalista Nazionale, oggi già Finalista Regionale di Miss Mondo Toscana in gara per la finale regionale di Miss Mondo Toscana 2023.
Nel 2022 ha condotto per alcuni mesi una trasmissione Sky per i giovani.
Da poco, è reduce da un’esperienza meravigliosa fatta a Sanremo, dove ha preso parte alla trasmissione “Sanremo d.o.c.” (musica di origine controllata), grazie al direttore artistico Danilo Daita che le ha dato l’opportunità di prendere parte ad un progetto di lavoro triennale come valletta ed inviata.
Come ti sei avvicinata al mondo dello spettacolo e della moda?
Mi sono avvicinata a questo mondo perché sin da piccola desideravo appartenervi, ho cominciato con alcuni concorsi di bellezza, di recente sono stata Finalista Regionale di Miss Mondo Toscana 2022 e Semifinalista Nazionale sempre per il 2022, un’esperienza fantastica che ho voluto ripetere anche quest’anno. Sempre nel 2022 ho girato un film uscito al cinema, genere tra fantascienza e realtà, nel quale ho rivestito un ruolo principale.  Ho avuto esperienza come conduttrice Sky di una trasmissione per giovani talenti e recentemente sono stata valletta e inviata per la trasmissione Sanremo doc di Danilo Daita.
Come ti descriveresti in pubblico?
Mi ritengo una ragazza molto sensibile mi piace aiutare gli altri, sono solare, ho imparato ad esserlo dopo che qualcuno e qualcosa nella mia vita hanno  cercato di spengermi il sorriso che invece mi ha salvata . Sono energica, sempre pronta a nuove avventure ed esperienze.
Che cosa sogni di fare in futuro?
Sogno di poter diventare un giorno una brava attrice e per questo sto studiando, oltre ad avere la fortuna di poter fare anche esperienza diretta su campo. L’anno prossimo credo che mi trasferirò a Roma per poter intraprendere il percorso verso la meta che mi sono prefissata, consapevole che c’è molto da studiare… i miei punti di forza sono  l’umiltà, il coraggio, la costanza e la determinazione, valori con cui io e mio fratello siamo stati cresciuti da nostra madre.
Se oggi sono la donna che sono e se credo in me stessa lo devo principalmente a lei. Il mio motto? Fai della tua vita un sogno e di un sogno una realtà!
Grazie e auguri per la tua professione
Angela Amendola
Clicca il link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here