Il maestoso elefante

144118

Fra gli animali considerati simbolo di fortuna, oltre alla coccinella, troviamo l’elefante.

Questo animale ha una simbologia positiva, saggia e potente in tutto il mondo.

Scopriamo allorta insieme da dove nasce questa credenza.

L’elefante è l’animale più grande e forte del mondo, ma nonostante la sua grandezza, è un animale molto simpatico e dolce, oltre che dotato di grande intelligenza; molte culture lo considerano addirittura un Dio.

La credenza della fortuna nasce in India e nel Sud-Est asiatico, dove gli elefanti vengono venerati e  sono presenti in molte raffigurazioni spirituali.

Esempi sono il Dio indù Ganesha, il quale viene rappresentato come un uomo dalle forme tondeggianti e la testa di elefante, e il Dio Indra, rappresentato su un cavallo bianco.

Successivamente, nel XX secolo, gli americani smisero di considerare il Dio Ganesha come tale, passando questa nomina all’elefante di per sé.

Ad oggi molti sono coloro che, vedendo la proboscide dell’elefante sollevata, credono porti fortuna e benedizioni.

Ha un significato non solo di fortuna, ma anche di fortezza, memoria e pazienza.

L’uomo ha creato questo interesse verso gli elefanti probabilmente perché lo considerano un loro simile, proprio per le cose in comune:

  • Vivono in comunità o tribù.
  • Hanno una vita lunga.
  • Grande amore per la propria famiglia.
  • Hanno il cervello più grande e complesso fra tutti i mammiferi.
  • Hanno ottima memoria, ricordano le cose.
  • Provano sentimenti come gli esseri umani.
  • Proteggono e difendono il loro genere.

Curiosità sugli elefanti:

  • Hanno una pelle spessa, ma ciò non gli impedisce di sentire se sul corpo si appoggia una mosca.
  • Si trasmettono informazioni tra loro e sanno riconoscere i cacciatori dai contadini (come in Kenya).
  • Hanno un limite sulle funzionalità muscolari, infatti non possono saltare.
  • La loro proboscide ha le dita. Quando l’elefante vuole fare amicizia dispone le dita a forma di S.
  • Adottano gli orfani.
  • Dorme solo 3-4 ore al giorno.
  • Hanno una memoria impeccabile.
  • Sono muniti di un senso di solidarietà.
  • Le gravidanze delle elefantesse dura 22 mesi, la più lunga del mondo animale.

Eravate a conoscenza di queste splendide caratteristiche?

Giulia Trio

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here