‘Bridgerton’ stagione 2 e altre serie Netflix: tutte le novità

162723

Ted Sarandos di Netflix, ha rivelato tutte le novità  sui  10 migliori programmi TV e film dello streamer.

Sarandos, alla Code Conference di Vox Media al Beverly Hilton, ha condiviso due diapositive. In una  ha mostrato gli spettacoli Netflix più popolari in base al numero di account che hanno selezionato un determinato titolo nei primi 28 giorni di rilascio (e in streaming per almeno 2 minuti). La seconda ha mostrato il tempo totale trascorso a guardare il programma in  28 giorni.

Stiamo cercando di essere più trasparenti  con il mercato“, ha detto Sarandos. I dati di streaming di Netflix, ha riconosciuto, sono “una grande scatola nera, per lo più”.

La prima stagione di Bridgerton di Shonda Rhimes si è classificata come la serie n. 1 in base sia al numero di famiglie Netflix che al tempo trascorso a guardare (nelle prime quattro settimane di rilascio), “Estrazione” è stato il film più visto in termini di famiglie e Bird Box” è stato il film più visto in termini di ore.

Detto questo, Sarandos ha affermato che il dramma di sopravvivenza coreano  Squid Game”, che è stato presentato in anteprima il 17 settembre, era sulla buona strada per essere lo spettacolo Netflix più popolare di sempre e attualmente si classifica come lo spettacolo numero 1 in tutto il mondo sul servizio.

Non ce lo aspettavamo, in termini di popolarità globale”, ha detto Sarandos.

Alla domanda sulla mossa di Netflix di concludere accordi generali con artisti del calibro di Rhimes e Ryan Murphy, Sarandos ha affermato che la società doveva seguire quella strada per competere con le società di intrattenimento tradizionali.

Se non avessimo fatto quell’accordo con Shonda, Bridgerton sarebbe stato da qualche altra parte”, ha detto Sarandos. Ha aggiunto: “Il talento deve essere rispettato e deve essere compensato in modo competitivo”.

Indubbio è stato infatti il grande successo del serial tv Bridgerton incentrato sulle vicende soprattutto amorose dell’omonima famiglia e (nella prima stagione) dell’intensa storia d’amore fra Daphne Bridgertone e il Duca di Hastings. Prodotta da Shonda Rhimes, e basata sui romanzi di Julia Quinn, la serie è ambientata nel mondo dell’alta società londinese durante la Reggenza inglese (Regency Era). Il serial  ha debuttato il 25 dicembre 2020 su Netflix.

Netflix ha chiuso il secondo trimestre con poco più di 209 milioni di abbonati allo streaming a pagamento in tutto il mondo.

Tudum

il 25 settembre, la piattaforma ha organizzato un importante evento streaming, il Tudum, in cui ha presentato tutte le novità per la prossima stagione.

Il cast di Bridgerton è attualmente impegnato nelle riprese della seconda stagione che ruoterà attorno al fratello maggiore di Daphe Bridgerton, Anthony, e alla sua ricerca dell’amore. È stata rilasciata una clip in esclusiva in cui il visconte viene colpito dalle parole di Kate Sharma (Simone Ashley). Proprio quest’ultima farà perdere completamente la testa all’erede di casa Bridgerton e la loro sarà una storia d’amore parecchio tormentata. Per saperne di più dovremo attendere fino al 2022.

STRANGER THINGS 4

Tanti i misteri sulla quarta stagione di Stranger Things. Per ora, sappiamo solo che Hopper è ancora vivo, sperduto chissà dove in Russia.  Nella nuova clip torniamo indietro nel tempo, agli anni ’50, in una casa infestata, la Creel House, dove avvengono cose parecchio strane. A indagare e a capire cosa sia successo, ci penseranno ovviamente Dustin, Lucas, Max e tutti gli altri. I nuovi episodi saranno disponibili sempre nel 2022.

LA CASA DI CARTA PARTE 5

Il prossimo 3 dicembre potremo vedere le ultime cinque puntate della parte 5 della Casa di Carta. Netflix ha pensato bene di mostrarci una clip in esclusiva sul capitolo finale.

EMILY IN PARIS 2

Emily si allontanerà dalla frenetica vita parigina per le vacanze a Saint Tropez sulla Costa Azzurra. A farle compagnia ci saranno Mindy e Camille, le sue migliori amiche. Dal trailer vediamo feste e location favolose, incontri e abiti stupendi. Qualche mese fa, la data per il rilascio delle puntate era il 2022, invece a sorpresa dobbiamo aspettare solo fino a dicembre.

SEX EDUCATION 4

Ci sarà una quarta stagione, quella conclusiva perché, nelle intenzioni dei creatori, c’è la volontà di non andare oltre il diploma dei protagonisti. Alcuni membri del cast, come Asa Butterfield (Otis), vorrebbero vestire nuovamente i panni dei loro personaggi in uno spin off o di uno special a tema.

Potrebbe interessarti:

Bridgerton: la mia serie preferita

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here