Amici… semplicemente

142910

L’amicizia è uno dei pilastri sui quali ho fondato la mia vita e man mano che gli anni passano, la costruzione di rapporti interpersonali diventa sempre più importante e fondamentale.

Tendo a costruire “famiglie” di amici, rapporti che si arricchiscono di momenti intensi ed emozionanti e poco importa se a volte alcuni di essi si rivelano non-amici, se le amarezze possono essere spesso dietro l’angolo, vale sempre la pena crederci per tutte le gioie che gli amici arrecano al mio essere. È uno scambio reciproco, magico, è un pezzo di esistenza che, giorno dopo giorno, si arricchisce di immagini indelebili.

Mi piace anche “scoprire” o far conoscere agli altri il potenziale, a volte ancora inespresso o non del tutto espresso, di alcuni amici, mi piace collaborare con loro nell’ambito di manifestazioni pubbliche, condividere i momenti delle prove e le soddisfazioni di una iniziativa andata bene.

È molto bello organizzare insieme ad Orietta Biondi, vedere la sua serietà e il suo impegno nel far sì che tutto si possa svolgere nel migliore dei modi. È una organizzatrice nata. L’ho battezzata, simpaticamente, con l’appellativo di “wedding”.


Una presenza a cui tengo particolarmente è il giovane Giuseppe De Marco, il quale riesce, in pubblico, a dare momenti di intelligenti ed originali riflessioni personali, spunti di discussioni interessanti, con una innata capacità di “arrivare” all’attenzione di chi ascolta.
Un’altra cara amica è Daniela Magnone, empatica, preparata, professionale. Lo ha dimostrato, per esempio, durante la presentazione dei miei ultimi libri, di cui era parte del team dei relatori e anche nello spettacolo “Questa notte non è più notte”. Sta dimostrando bravura e capacità di comunicazione anche nei suoi articoli facenti parte di una rubrica di una testata on line.
Infine, ma non ultima, Piera Messinese, amica dalla penna raffinatissima, dotata di grande umanità e capacità di analisi. Mi ha coinvolto nell’avventura di ScrepMagazine, e ne sono molto onorato, ma oltre a tutto questo, ciò che voglio sottolineare è il fatto di aver incontrato una persona che oggi considero un’amica preziosissima. Una Signora dotata di intelligenza e sensibilità. Sono sempre molto contento quando la “famiglia” si arricchisce. Piera ha partecipato alla presentazione dei miei libri e ad altre manifestazioni con apporti culturali apprezzatissimi.

“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo.”

“Nella lunga storia del genere umano (e anche del genere animale) hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare ed a improvvisare con più efficacia.”

Henry Ford e Bertrand Russell.

Tommaso Cozzitorto

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Previous articleMamma Carmela e le altre
Next articleIl profumo della semplicità
Sono nato a Salerno, ho trascorso la mia infanzia a Sapri e vivo a Lamezia Terme dall'età di dieci anni. Laureato in Lettere moderne ad indirizzo filologico-letterario presso l'Università di Salerno con una tesi dal titolo "Cesare Beccaria e il dibattito sulla pena di morte" discussa con il prof. Valentino Gerratana. Abilitato all'insegnamento in materie letterarie, filosofia e storia, storia dell'arte, insegno Italiano, Storia e Geografia nella scuola secondaria di primo grado. Mi occupo anche di critica letteraria e di arte attraverso conferenze e presentazioni di libri. Ho scritto prefazioni a romanzi e saggi, collaboro al mensile "Lamezia e non solo" da diversi anni. Sono stato protagonista nella trasmissione televisiva Confidenze Culturali ed ho presentato la rubrica "Imagine" su Ermes TV. Per dieci anni ho curato la rassegna "DiMartedìCulturando" in un noto locale di Lamezia Terme. Ho fatto parte della Commissione Calabria "Premio la Giara" indetto dalla RAI. Ho pubblicato due libri: Palcoscenico e Along the way. Nel 2011 ho ricevuto il "Premio Anthurium" città di Lamezia Terme e successivamente il "Norman Academy" a Roma, entrambi per meriti culturali. Ho ricevuto nel dicembre scorso un riconoscimento dal Liceo Scientifico Galilei di Lamezia Terme nell'ambito del Festival della Scienza. In ambito prettamente scolastico sono stato Valutatore ed esperto in PON e POR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here