“Amarena”

215346

Un recente fatto di cronaca, un delitto, un crimine.

Un episodio triste, probabilmente sottovalutato a causa del protagonista dello stesso: un animale, non un essere umano.

Eppure, lei era una madre. 

E una madre… 

È madre ovunque!

AMARENA

Non ho mai dimenticato
di essere una figlia,
sebbene dal mio ventre
sia sgorgata nuova linfa,
piango ancora tutte le notti
per esigenza d’accudimento,
perché di certe braccia protese
avremo bisogno ben oltre la vita.

E una madre è madre ovunque,
che sia donna o sovrana dei boschi,
che si cibi di pane e carne
o che sia ghiotta di solo miele,
che volteggi nei cieli tersi
per cercare vermi e provviste,
che risieda in fondo agli abissi,
soccombendo ad un fato triste.

E tu, bipede ingiusto,
chiamato uomo per evoluzione,
che ti pregi dei sentimenti
per distinguerti da altra specie,
hai negato, ad anime erranti,
la ricchezza di quell’unico appiglio,
scordando, col cuore inasprito,
di essere ancora un figlio.

Maria Cristina Adragna

Previous articleDall’uomo di Neanderthal al Covid19
Next articleL’amore al tempo del colera… attendere 51 anni, 9 mesi, 4 giorni
Siciliana, nasco a Palermo e risiedo ad Alcamo. Nel 2002 conseguo la Maturità Classica e nel 2007 mi laureo in Psicologia presso l'Università di Palermo. Lavoro per diverso tempo presso centri per minori a rischio in qualità di componente dell'equipe psicopedagogica e sperimento l'insegnamento presso istituti di formazione per operatori di comunità. Da sempre mi dedico alla scrittura, imprescindibile esigenza di tutta una vita. Nel 2018 pubblico la mia prima raccolta di liriche dal titolo "Aliti inversi" e nel 2019 offro un contributo all'interno del volume "Donna sacra di Sicilia", con una poesia dal titolo "La Baronessa di Carini" e un articolo, scritti interamente in lingua siciliana. Amo anche la recitazione. Mi piace definire la poesia come "summa imprescindibile ed inscindibile di vissuti significativi e di emozioni graffianti, scaturente da un processo di attenta ricerca e di introspezione". Sono Socia di Accademia Edizioni ed Eventi e Blogger di SCREPmagazine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here