Vittorio Matteo Corcos (parte terza)

193417

Leggi prima la parte precedente:

Vittorio Matteo Corcos (parte terza)

“In lettura sul mare”

Olio su tela, 130 x 228 cm.

Collezione privata.

L’esigenza di ritornare nella sua Toscana lo condusse a farsi costruire una villa nei pressi di Castiglioncello, un piccolo borgo marittimo del livornese che all’epoca divenne meta di villeggiatura per l’ambiente culturale italiano.

Qui Corcos trascorse diverse vacanze estive con la propria famiglia e gli amici pittori, tra gli altri anche l’illustre poeta Gabriele D’Annunzio.

La veduta del mare dalla villa ispirò al pittore nuovi e interessanti lavori, tra i quali spicca il dipinto qui proposto, “In lettura sul mare”, del 1910.

“IN LETTURA SUL MARE”

In uno spazio ravvicinato tre giovani posano annoiati.

Sembra un colloquio silenzioso di pensieri, forse per colpa della lettura di alcuni volumi letti e riletti.

Al centro della scena, ammaliando lo sguardo dell’osservatore con il suo piglio risoluto e prendendosi il ruolo indiscussa di protagonista, la figura femminile è Ada, figlia di prime nozze della moglie del pittore.

Gli altri due personaggi appaiono complementari.

Il giovane posto sulla sinistra, in abito bianco (colore che accomuna l’abbigliamento dei tre protagonisti con la moda della Belle Époque) è elegantemente sdraiato sopra un parapetto e sembra assorto nella lettura di un libro.

L’altro, seduto con il busto reclinato in avanti e le mani incrociate, ha appena terminato di ascoltare le interessanti riflessioni della bella Ada o forse sta guardando la costa toscana, immerso in pensieri che l’autore non ci ha dato sapere.

Da notare infine che la lettura è l’incipit di molti quadri di Corcos.

CONCLUDENDO:

I tre giovani, nel capolavoro di Corcos, sono dipinti e accarezzati da quella brezza estiva che si alza quando si avvicina il tramonto.

A noi non rimane che contemplarli, sognando di entrare nella scena e attendendo con loro il sopraggiungere della sera.

Bruno Vergani

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here