Tra il vuoto e il nulla

155070

Esiste qualcosa tra il vuoto e il nulla?

Se ci è destinato il nulla, questa esistenza è un’ ingiustizia.

La base di ogni volere è bisogno, mancanza, ossia dolore, a cui l’uomo è vincolato dall’origine, per natura. Venendogli invece a mancare oggetti del desiderio, quando questo è tolto via da un troppo facile appagamento, tremendo vuoto e noia l’opprimono: cioè la sua natura e il suo essere medesimo gli diventano intollerabile peso. La sua vita oscilla quindi come un pendolo, di qua e di là, tra il dolore e la noia, che sono in realtà i suoi veri elementi costitutivi ”.
Arthur Schopenhauer

Tra il vuoto e il nulla la risposta è l’amore!

E’ necessario che una donna lasci un segno di sè, della propria anima, ad un uomo perché, a fare l’amore siamo brave tutte!
Alda Merini

Non smettiamo mai di inseguire e cercare l’amore, perché è l’amore il più grande e vero elemento costitutivo della nostra anima.
Senza amore la vita è simile ad una rosa ormai appassita… A.A.

Nasce dal colore di una rosa appassita un’altra vita.
Poche idee, ho sempre le stesse.
Prometto basta promesse
E ho cambiato e ho cambiato e anche fosse l’ultima fermata
Lascio la mia vita molto meglio di come l’ho trovata
Di come l’hai lasciata
Come l’hai lasciata
E con tutto ciò che ho visto è difficile capire se esisto
E nonostante tutto ora mi guardo
E poi mi chiedo dove vai
Fermo agli ostacoli
Accetto miracoli…
                     

Tiziano Ferro

IMMOBILE

Mentre rimango ferma
in silenzio
e senza parole da ascoltare.

Un’attesa lunga un giorno
o tutta la vita
mentre le stagioni
si susseguono.

Ulula il vento
la sua rabbia
innumerevoli foglie
coprono la strada,
una scia gialla
verso l’infinito.

Scricchiolii di passi veloci
senza guardarsi intorno.

Statica ed apatica
mentre gli occhi
ornai stanchi
di guardare lontano.

Un leggero fruscio
una inaspettata carezza
e in un nuovo abbraccio
sensazioni mai dimenticate
rivivono.

Antonella Ariosto

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

https://screpmagazine.com/la-storia-dei-chiodi-sul-muro/

 

 

5 COMMENTS

  1. Molto bello, la risposta ad ogni dolore, è proprio vero, è l’amore, di qualsiasi forma, siamo nati per amare, solo l’amore ci salva. Meravigliosa la poesia di chiusura.

  2. Sara grazie di cuore, la tua sensibilità ti permette di entrare bene nelle parole altrui..grazie per ❤?

  3. Bellissime riflessioni Antonella ❤️

    A volte solo l’assenza e la mancanza
    Ci vanno capire l’essenza e l’importanza.
    Massimiliano Nevisco ???

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here