Tra ieri e oggi

100382

Dopo il periodo di festa, nel quale ho preferito pubblicare articoli inerenti le tradizioni e usanze campane del Natale, riprendendo la pubblicazione di mie poesie.

Ho preferito iniziare con la poesia “Tra ieri e oggi“, perché rispecchia a pieno la mia anima, e così vorrei presentarmi nel nuovo anno ai lettori di SCREPmagazine che mi conoscono poco come autrice

Tra ieri e oggi

Stessi occhi grandi,
oggi ho una luce in più.
Stesso sorriso,
oggi è più solare.
Stesso cuore,
oggi guarito da ferite.
Tra ieri e oggi mi guardo,
come sono cambiata,
i sogni trasparivano dagli occhi,
un dolce sorriso mi segnava,
nei miei capelli c’erano dubbi mai sciolti,
dolcezza del cuore di un tempo,
timida nube di malinconia
Quanto tempo è passato,
quanto dolore sopportato,
quante delusioni avuto,
ma ho creduto in me,
e sono ripartita sempre da lì.
Ora, vedo i segni del tempo sul viso,
ma sorrido alla vita,
ho conquistato la serenità,
quella che cercavo allora,
non è stato facile trovarla.
Ho combattuto contro tutto,
formalità che mi legava,
timidezza che mi spiazzava,
falsi amori che mi opprimevano,
ho sconfitto tutto con un sorriso.
Non mostravo me stessa,
avevo paura di deludere gli altri…
oa sono ciò che sognavo.
Sorridente affronto la vita,
e il tempo che passa inesorabilmente,
con gli acciacchi che mi accompagnano,
le delusioni che hanno ferito.
Corro, stanca rallento,
cado e mi rialzo,
resto un po’ ferma a testa in giù,
il tempo di un respiro profondo,
fino ad arrivare al cuore,
e ritorna il sorriso,
quella luce negli occhi,
che prima non c’era.
Tra passato e presente,
guardando le due foto,
mi preferisco oggi,
allegra, sfrontata,
con un pizzico di follia.
Così è il mio cuore,
così ora sono io

Previous articleRoma, Corso Francia…
Next article“Tolo Tolo” e l’amarezza di una risata
Sono nata a Napoli. Laureata in lettere moderne, ho coltivato fin da ragazza la passione per la scrittura, sempre con un occhio attento agli episodi che si verificavano nella società. Spinta da un amico d’infanzia, ho iniziato a scrivere, partecipato e vinto vari premi letterari con alcune poesie (“a mia madre” e “l’ultimo desiderio”). Sono socia di “Accademia Edizioni ed Eventi”, gruppo di autori ed artisti che con certosina pazienza, danno spazio alla cultura, organizzando anche eventi e contribuendo alla diffusione dell'arte e del talento. Collaboro alla rivista SCREPmagazine con la rubrica ”LEGGIAMO INSIEME”...e non solo...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here