E’ già mattino inoltrato…il telefono squilla…

<<Pronto, pronto!>> Risponde Nathalie incuriosita dal quel numero a lei sconosciuto.

Cade la linea e rimane delusa.

Il telefono torna a squillare…<<Pronto!>> Risponde nuovamente…Questa volta, in modo più deciso.

Ecco giungere, dall’altro capo del cellulare, una voce maschile alquanto calda dal tono suadente.

L’uomo per un attimo si ammutolisce, sembra imbarazzato…allo stesso modo rimane colpito dalla voce di Nathalie, molto aggraziata e sensuale. 

Riprende a parlare…con un pò di imbarazzo, le chiede se è  la stessa persona che ha messo l’annuncio di lavoro sul giornale, come  assistente.

Nathalie, ascoltando la voce dell’uomo, avverte una forte vibrazione che non riesce a spiegare, la stessa che aveva avvertito per quello sconosciuto al privè…molto impacciata, risponde di si.

<<Perfetto! Allora ci vediamo stasera alle ore 20,00 davanti l’ “Harry’s New York Bar”- 5 Rue Daunou, così le spiego quale dovrebbe essere il suo ruolo>>.

La donna rimane sbigottita…senza nemmeno conoscerla, le chiede un appuntamento al buio, come se avesse già deciso di assumerla.

Per un attimo resta in silenzio a riflettere, ma subito dopo, gli dà conferma.

La giornata è lunga e interminabile, così decide di fare shopping per acquistare qualche capo firmato che potesse esaltare la sua bellezza.

Giunge sera, Nathalie è incantevole…ci tiene a fare bella figura!

Non riesce a spiegarsi come mai è assalita dall’ansia, quando pensa a quell’uomo misterioso di cui non sa nulla.

E’ davvero stupenda…una gran dama!!!

Prende il taxi e si fa accompagnare a destinazione.

Appena arrivata scende dalla macchina e innanzi al locale vede la figura di un uomo alto, snello, dall’aspetto austero e lo sguardo penetrante.

<<Che sia lui?>> pensa Nathalie molto emozionata.

L’uomo la fissa negli occhi e si avvicina a lei.

<<Piacere Antoine…Incantato!>>. 

Nathalie è emozionatissima…le tremano le gambe…

E’ un uomo bellissimo e affascinante!

<<Piacere mio!>>. 

Antoine la invita ad entrare nel locale dove già aveva prenotato un tavolo per due al lume di candela.

Più che incontro di lavoro, sembra una cena intima fra innamorati.

Si pone mille domande e  le sue idee diventano sempre più confuse…

Sembra, quasi, la  protagonista di una telenovela…

<<Chi è costui? Cosa vuole da lei?… Da dove è sbucato?>>.

Lo guarda estasiata e malgrado le sue perplessità,  non riesce a reagire…

Quell’uomo l’ha davvero stregata!!!…

C O N T I N U A…

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui