Te ed Io come sorelle gemelle – (Parte 12a)

108988

Per leggere la puntata precedente fare click sulla FOTO

Te ed Io come sorelle gemelle – (Parte 11a)

Sembra che nè Antoine, nè Nicole l’abbiano riconosciuta nella nuova veste.

Nathalie, sa bene le intenzioni di Antoine ed infatti, dopo vari complimenti e convenevoli, giungono al dunque.

L’uomo le propone di guadagnare tanti soldini che le possano garantire una vita molto agiata.

Questa volta la reazione di Nathalie è ben diversa della precedente. Anzi, ci sperava proprio di ricevere quell’offerta di lavoro.

Con molta tranquillità, sorseggia il suo aperitivo, lo fissa negli occhi e gli risponde che non avrebbe potuto sperare di meglio, chiedendo naturalmente,  informazioni sul lavoro.

Antoine, molto imbarazzato ed impaurito che potesse avere la stessa reazione della donna con cui aveva avuto uno scontro,  giorni prima, inconsapevole che fosse la setessa persona, comincia a fare giri di parole per prepararla poco, per volta.

Nicole, notando l’imbarazzo dell’uomo, si prende la briga di intervenire e spiegarle come si svolge il loro lavoro rendendosi disponibile ad affiancrla in qualsiasi momento.

Nathalie non ha bisogno di riflettere, il fatto di averla vicina, la rassicura ed accetta tempestivamente.

Dopo avere ricevuto altre indicazioni su come si svolge il lavoro, si salutano e si danno appuntamento, alla sera successiva, in un locale molto frequentato da coppie e da single in cui si svolgono vari spettacoli di cabaret, balletti ed esibizioni varie.

E’ già pomeriggio inoltrato e Nathalie, un pò stanca ma soddisfatta, non vede l’ora di rientrare.

Quella notte non riesce a prendere sonno. Si rende conto di correre tanti rischi.

Quell’ambiente a lei nuovo,  è frequentato da uomini di ogni sorta. Ma oramai il dado è tratto e non intende, per alcun motivo, tirarsi indietro.

Presa dalla noia, poichè non riesce a dormire, comincia a navigare su internet e viene catturata da un sito di incontri, in cui alcuni mostrano loro  foto con i volti coperti da mascherine.

<<No, troppo bello per essere vero.. Non crede ai suoi occhi!>>.

Fra i volti coperti con mascherine, riconosce l’uomo misterioso che aveva incontrato sere prima, nel privè,  con cui aveva avuto uno scambio di sguardi per svariate volte e, in seguito, aveva scoperto fosse amico di Nicole.

E’ tentata di contattarlo, ma le manca il coraggio…Ha tanta paura e per non lasciarsi sopraffare dalla tentazione, chiude il computer e prova  in tutti i modi ad addormentarsi…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna
Previous articleTiramisù… almeno tu
Next articleSeparati dal Coronavirus
Grazia Bologna
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here