Te ed Io come sorelle gemelle – (Parte 11a)

107680

Per leggere la puntata precedente fare click sulla FOTO

Te ed Io come sorelle gemelle – (Parte 10a)

E’ un bellissimo mattino.

Nathalie si alza presto e dopo una lunga riflessione decide di andare a trovare Nicole in albergo.

Pensa che potrebbe aiutarla a trovare un lavoro che possa darle qualche guadagno.

E’ molto stanca di condurre una vita fatta di privazioni e, inoltre, è pronta a ricominciare ad amare, a vivere e gioire… insomma vuole rimettersi in gioco!

Nonostante l’abbia ospitata per una notte, non  sa nulla di quella donna, non si sono mai scambiate confidenze e averla vista in quel Pub, l’ha molto incuriosita.

Nathalie ha fretta di uscire. Indossa un Jeans molto aderente, una magliettina attillata e un paio di stivaletti che rendono il suo look molto sportivo; il tutto accompagnato da un giubbino  che le dona quel tocco particolare, sexy… è davvero uno schianto!

Cammina per  strada e tutti si girano a guardarla. Con questa nuova immagine che si è creata, avendo cambiato il colore degli occhi e indossato una parrucca di lunghezza e colore diverso dai suoi capelli naturali, nessuno la riconoscerebbe, nemmeno Nicole.

Sopraggiunge finalmente all’albergo della donna  e si nasconde in un angolino della strada, attendendo di vederla uscire oppure entrare dall’albergo.

Passano due ore e di lei nessuna traccia…

A quel punto decide di tornare a casa; sta per chiamare un taxi e d’improvviso sente la risata di Nicole, a lei oramai famigliare.

Si gira di scatto e  la vede accompagnata da un uomo che conosce benissimo… Lo stesso  che giorni prima le aveva fatto la proposta di lavorare come “entreneuse” e lei, molto irritata, si era rifiutata insultandolo e versandogli il vino in faccia.

Come è piccolo in mondo!

Parigi è una città immensa e sembra che in questo periodo, il mondo di Nathalie  giri sempre nella stessa direzione.

L’uomo non appena  la vede, anche da lontano, ne rimane incantato e senza pensare, si lascia dietro Nicole per avanzare lentamente verso Nathalie.

<<Che fare?>>…

Per un attimo Nathalie rimane a riflettere e subito dopo lo guarda sbigottita.

Non appena si trovano uno di fronte all’altra, l’uomo la fissa estasiato e si presenta, inconsapevole che Nathalie già lo conoscesse.

<<Buongiorno creatura divina…Mi presento, il mio nome è Antoine>>…

<<Molto lieta, Brigitte>>…

Si presenta con il primo nome che le viene in mente.

I due si guardano e Nathalie, per un attimo, teme di essere riconosciuta.

L’uomo, intanto, invita Nicole ad avvicinarsi per fare le presentazioni.

Sembra che nè Antoine, nè Nicole l’abbiano riconosciuta.

I tre cominciano a parlare ed Antoine, invita entrambe a prendere un aperitivo per approfondire la conoscenza con “Brigitte”…

Grazia Bologna
Previous articleGUIDOMAGGI “calzature rialzanti” Made in Italy
Next articleDavide contro Golia
Grazia Bologna
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here