Strozzapreti allo scoglio

INGREDIENTI per 4 persone:
Strozzapreti 400 gr
Cozze 1 kg
Vongole 1 kg
Calamari 300 g
Scampi 8
Pomodorini pachino 300 g
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo da tritare 1 ciuffo
Vino bianco 40 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Iniziamo la preparazione.

Puliamo le cozze e le vongole, quindi mettiamo le cozze in uno scolapasta a scolare, dopo averle pulite. Riempiamo con acqua salata un contenitore e lasciamo spurgare le vongole dalla sabbia in eccesso. Buttate via l’acqua e ripetete l’operazione, lasciandole poi in ammollo . Intanto proseguiamo la pulizia delle cozze: togliamo le impurità presenti sulle valve aiutandovi e strappando via il bisso, cioè la parte pelosa che esce, dopodiché eliminiamo le impurità.

Terminata la pulizia di cozze e vongole, riscaldiamo due cucchiai di olio extravergine d’oliva in un tegame piuttosto capiente e quando sarà ben caldo versate le vongole e le cozze coprendo subito con un coperchio. Per essere completamente dischiuse, ci vorranno 3-4 minuti.

Una volta aperte le cozze e vongole togliete il coperchio e versatele in un recipiente. Filtrare il liquido di cottura attraverso un colino a maglie strette per eliminare eventuali impurità e residui di sabbia e tenetelo da parte in caldo.

Poi sgusciamo sia le vongole che le cozze e tenete da parte i molluschi e qualche altro guscio ancora pieno, eliminiamo i gusci vuoti.

In genere chiedo al pescivendolo di pulirmi i calamari Dopo averli lavati,li taglieremo a listarelle.

Adesso tocca pulire gli scampi: con le forbici tagliamo sui lati della coda eliminando così la corazza che ricopre l’addome , poi,aiutandoci con uno stuzzicadenti cerchiamo di eliminare l’intestino, il filetto nero presente nello scampo. In questo modo non rilascerà un sapore amaro.

Laviamo i pomodorini e tagliamoli a spicchi.

Riempiamo un tegame colmo di acqua e portate al bollore, mettere il sale che serve e cuocere gli strozzapreti.

A questo punto insaporiamo in una padella 25 g d’olio extravergine d’oliva insieme a uno  spicchio d’aglio e quando sarà ben imbiondito versiamo i calamari insieme ad un pizzico di sale, cuocere per 5 minuti quindi sfumiamo con il vino bianco.

Lasciamo assorbire il vino ed eliminiamo l’aglio, aggiungiamo i pomodorini e lasciamo cuocere ancora per 5 minuti.

Aggiungiamo anche gli scampi al sugo,poi saliamo,se necessario e aggiungiamo il pepe.

Scoliamo gli strozzapreti molto al dente e terminiamo la cottura versando al bisogno l’acqua di cottura di cozze e vongole che avevamo tenuto da parte.

Infine aggiungiamo anche le cozze e le vongole sgusciate.

A fine cottura spegniamo il fuoco, insaporite con il prezzemolo tritato e mescolate un’ultima volta.
Portare gli strozzapreti allo scoglio ,in tavola, fumanti e buon appetito.

Una ricetta sia invernale che estiva, che può essere utilizzata sia a pranzo che a cena.

Non ci resta  che gustarli.

               Antonella Ariosto

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui