Semplicemente Giulia (Parte11a)

230958

Per leggere la puntata precedente clikka sull’immagine qui sotto:

Semplicemente Giulia (Parte 10a)

…E così la famiglia Coppola alternava le sue giornate tra alti e bassi, ognuno con le proprie mansioni ed i propri impegni lavorativi. 

L’unica che non usciva mai di casa era Speranza, che occupava le sue giornate a cucinare ed occuparsi della gestione della casa, non riuscendo a trovare del tempo da dedicarsi.

La donna, purtroppo, cominciò ad accusare pesantezza alle gambe e dolori alle ginocchia che, a lungo andare, divennero un problema serio, da indurla a dover fare delle infiltrazioni periodicamente. 

Nonostante ciò, era una donna forte che non lasciava trasparire le proprie sofferenze.

Un bel giorno Sofia, rientrando a casa, confidò alla madre che aveva conosciuto un uomo che aveva intenzioni serie e voleva sposarla. 

Alla notizia, tutti furono contenti; ma come avrebbe reagito Gennaro?

Era un mercoledì pomeriggio in cui Speranza si trovava da sola con il marito e decise di dargli la lieta novella.

L’uomo, per un attimo fissò la moglie con uno sguardo quasi impaurito, diede un colpo di tosse e con la voce soffocata le chiese  informazioni su quel tizio.

Speranza gli disse che si chiamava Riccardo, era proprietario di un salone di bellezza per uomo, aveva sette anni più di Sofia e le sue intenzioni erano serie.

Gennaro si trovò impreparato,  non aveva realizzato che le figlie fossero già adulte in età da marito…Quella notizia lo aveva sconvolto!

Quando Sofia rientrò dal lavoro, si sentì pronta a dare altre informazioni su l’uomo di cui si era innamorata, e Gennaro, nonostante fosse molto geloso, si commosse al pensiero che la figlia aveva trovato l’uomo della sua vita e molto presto avrebbe lasciato quella casa.

E fu proprio così, i due si sposarono prestissimo, perchè Sofia voleva realizzare di uscire da quella casa il prima possibile, per sentirsi libera e fare tutto ciò che le era sempre stato negato come: truccarsi, fumare, viaggiare, uscire con il marito per andare al cinema, al teatro, alle feste e divertirsi…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna

Clicca sul link qui sotto per leggere un mio articolo precedente:

21 marzo 2024: Giornata Mondiale della Poesia

Previous articleUbi Caritas et Amor, Deus ibi est
Next articleTradizioni pasquali in Calabria
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here