“Ranya” di Maria Cristina Adragna

160813
Il profumo della libertà, un’allegria che contagia e che coinvolge, la vita che rende manifesti i suoi colori più belli ed un futuro totalmente avulso da molteplici scelleratezze.
Che siano soltanto le altissime onde ad infrangersi sugli scogli…giammai i tuoi sogni…
RANYA
Quando un bambino
sorride all’esistenza,
sussultano gli astri
dal ventre del cosmo.
Esonda la speme
e divampa allegrezza,
l’infamia ancestrale
subisce espiazione.
Il Dio del creato
concede l’indulto,
i fiumi del pianto
convertono l’essenza.
S’acchetano i mali
per via del perdono,
l’insulso e il superfluo
depositano l’arma.
Leggiadra colomba
guarnita di vento,
non mostri le ali
ma assisto al tuo volo,
sul capo corvino
porrai alcun divieto,
nessun velo scuro
che evochi la notte.
Quando un bambino
sorride all’esistenza,
l’umano torpore
si arrende ai colori,
ti sia sempre lieve
la vita che incombe,
che mai tu conosca
il frastuono di bombe…

Maria Cristina Adragna

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

 

Previous articleRicordi…Amintiri…
Next article“Don’t Look Up” il trailer del prossimo film con Leonardo di Caprio e Jennifer Lawrence
Siciliana, nasco a Palermo e risiedo ad Alcamo. Nel 2002 conseguo la Maturità Classica e nel 2007 mi laureo in Psicologia presso l'Università di Palermo. Lavoro per diverso tempo presso centri per minori a rischio in qualità di componente dell'equipe psicopedagogica e sperimento l'insegnamento presso istituti di formazione per operatori di comunità. Da sempre mi dedico alla scrittura, imprescindibile esigenza di tutta una vita. Nel 2018 pubblico la mia prima raccolta di liriche dal titolo "Aliti inversi" e nel 2019 offro un contributo all'interno del volume "Donna sacra di Sicilia", con una poesia dal titolo "La Baronessa di Carini" e un articolo, scritti interamente in lingua siciliana. Amo anche la recitazione. Mi piace definire la poesia come "summa imprescindibile ed inscindibile di vissuti significativi e di emozioni graffianti, scaturente da un processo di attenta ricerca e di introspezione". Sono Socia di Accademia Edizioni ed Eventi e Blogger di SCREPmagazine.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here