Presentazione del libro di Maurizio Gimigliano al Rotary di Catanzaro

102881

“Passione… I bisbigli del cuore”; questo il titolo dell’ ultimo libro di Maurizio Gimigliano (scrittore e socio di Accademia Edizioni nonché blogger di Screpmagazine) presentato il 29 Gennaio al Rotary club di Catanzaro.

Tanti i presenti alla serata, organizzata dai presidenti del club ( Giuseppe Mazzei e Colli Enzo De Filippo) e presentata dalla scrittrice Piera Messinese, anche lei membro di Accademia, che ha alternato letture di poesie tratte dal libro di Gimigliano a quesiti particolari sui pensieri dell’autore (in merito alle tematiche affrontate nel testo) e a considerazioni personali.

Da domande quali “Cos’è per te l’amore” all’analisi della bellissima doppia copertina del libro ( che raffigura un abbraccio metaforico tra anime e mondi affini), da citazioni di grandi scrittori come Eliot a rimandi al passato e alle prime poesie scritte da Gimigliano, dall’analisi di parole importanti come ” sentimenti”, o ” emozione” e di legami intensi ed eterni come quelli genitoriali a momenti rubati all’infanzia: il percorso della serata è stato un cammino costellato da un intervallarsi continuo di letture, liriche e brani di altri autori amati , di introspezioni biografiche o autobiografiche e di riflessioni sullo stato attuale e sul ruolo che la Poesia oggi occupa nel mondo.

Da sempre attento alla tematica e alla figura femminile , Maurizio Gimigliano ha poi letto una lirica particolarmente intensa, soffermandosi sul vero punto dolente, quello della violenza sulle donne.

L’ultima parte della presentazione si è poi concentrata sull’evento editoriale Vibook( tenutosi a Vibo Valentia), sull’esperienza al Blog Screpmagazine e su quanto influenzi positivamente il suo percorso di scrittore, e su quelli che sono ancora i sogni riposti nel cassetto e nel suo animo di narratore di sentimenti.

La poesia è il linguaggio dell’anima” è stata un po’ la conclusione della presentazione  di un libro ” che racconta dell’amore, un linguaggio di cui l’uomo si serve per esprimere le proprie emozioni“.

Sandra Orlando

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here