Porto: bella sul fiume

154002

Dal nome la si può già definire Porto: una città nata e che vive in simbiosi col suo bellissimo porto sul fiume Douro.

Il riflesso dell’acqua azzurra fa da contraltare alla splendida cornice che la circonda: la miriade di storici palazzi del celebre quartiere storico della Ribeira, le piastrelle colorate di toni pastello, le strade in salita e i negozietti caratteristici del luogo. Un arcobaleno di costruzioni, occhi curiosi che si affacciano sul fiume.

Su in alto si erge la , l’antica cattedrale del periodo romanico e ancora la famosa e caratteristica Stazione ferroviaria di Sao Bento, con le sue “azulejos blu” e i mosaici che ricostruiscono la storia del Portogallo.

Anche la Chiesa di San Ildefonso resta in linea con un’architettura cittadina che privilegia i colori. Al disopra delle case, in lontananza si erge il campanile della Chiesa di Clérigos, che regala dalla sua vetta un magnifico panorama di tutta la città.

La parte più moderna di Porto è rappresentata dal suo Auditorium, la Casa della Musica, e dai suoi concerti che animano le serate cittadine; di giorno resta uno dei luoghi più visitati dai turisti.

Vila Nova de Gaia è invece famosa per le sue cantine e i suoi celebri vini della regione del Douro, per le sue barche caratteristiche (le barcos rabelos), che regalano giri turistici e piccole crociere lungo il magico percorso fluviale, circondate dagli innumerevoli vigneti e dallo splendido paesaggio delle colline di Porto.

Sandra Orlando

Clicca sul link qui sotto per leggere un mio articolo precedente:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here