L’ego o la colpa?

218235

“Non c’è niente di più difficile al mondo della sincerità e qualcosa di più facile dell’adulazione”.

~ Dostoevskij ~

A volte è difficile per noi renderci conto di quanta verità e quante bugie si nascondono dietro un complimento. Altre volte sospettiamo l’adulazione di coloro che sono sinceri, e accettiamo volentieri coloro che non fanno altro che “lusingare” il nostro orgoglio con uno scopo preciso e ben definito.

Gli esseri umani “assorbono” con facilità tutto ciò che dicono le persone intorno a loro.

È estremamente importante valutare le nostre relazioni.
Non dobbiamo rifiutare nessun tipo di lode, ma dobbiamo stare attenti a chi ci loda. Bastano pochi minuti perché l’adulatore ci faccia stare bene.

L’adulatore è colui che, col tempo, se non raggiunge il suo obiettivo, avrà esplosioni di sincerità e alla fine scopriremo cosa pensa veramente.

L’adulatore non si presenta nella sua forma reale, ma assume una forma astuta e ingannevole. Prende la forma di un amico e ti indirizza con facilità sulla strada che vuole.

Sfortunatamente, molti di noi cadono facilmente nella trappola degli adulatori.

La sincerità è un brivido …

Come un uragano che scavalca la montagna e arriva al sole con il sorriso.
E come un alba d’inverno che riempie i calici di tutti i bucaneve.
La sincerità è nobiltà per anima e vita.
Se la lasci dove passi …il tuo viaggio ha la chiave del cancello .. della vita.

Trandafira Nechita

Clicca sul link qui sotto per leggere un mio articolo precedente:

La Regina dei fiori… Regina florilor

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here