La leggenda del cactus

126268

Simbolo del deserto

Tra i fiori che simboleggiano il sentimento dell’amore, come la rosa e i tulipani, spunta un’intera famiglia di piante chiamate Cactaceae e conosciute più comunemente con il nome di CACTUS.

Il nome deriva dal greco antico kaktos che significa carciofo spinoso .

La fioritura del cactus è il trionfo della vita e dell’amore…

I cactus infatti fanno parte della simbologia Nativa Americana.

Come accade spesso, anche il significato del cactus per gli Indiani d’America varia da tribù a tribù, ma in senso generale, il cactus è sempre stato il simbolo del deserto.

La leggenda del cactus

Una leggenda d’oltreoceano racconta:

Quehualliu, un indiano particolarmente bello e apprezzato.

Il giovane non aveva occhi che per Pasancana, la figlia del suo capotribù.

I due giovani erano praticamente nati e cresciuti insieme.

Crescendo si erano innamorati ma il capo voleva per sua figlia un altro sposo, un eccellente cacciatore.

Disperati perchè vedono il loro sogno d’amore sfumare, i due giovani decidono di scappare.

Accortosi della fuga, il capo indiano va su tutte le furie e manda parte dei suoi guerrieri a cercare i due amanti.

Dopo essere fuggiti a lungo, i due giovani, molto stanchi decidono di sedersi per qualche minuto.

Vengono scorti da alcuni uomini, ma fortunatamente Quehualliu e la sua compagna si  accorgono in tempo del loro arrivo e non sapendo più che fare implorano la dea della terra, Pachamama, di nasconderli.

Ella allora li fa passare attraverso un buco nella montagna, così i loro inseguitori, insieme al padre della ragazza, li aspetteranno tutta la notte.

Poi per dare modo ai giovani innamorati di stare insieme senza che nessuno li separi, li trasforma in cactus.

Acrostico CACTUS

C resce nel deserto
A ffronta l’arido della vita
C onserva e dona la linfa
T rionfante come pochi
U n dono di forza
S acrificio e gratitudine.

Trandafira Nechita

Il bacio sul terzo occhio

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here