La bellezza del tuo sguardo…

177560

Non trascurare la bellezza del tuo sguardo…

Spesso considerato un optional…il CONTORNO OCCHI è invece uno strumento INDISPENSABILE per la cura della pelle del viso!

La pelle del contorno occhi è molto sottile e sensibile, per questo più soggetta a invecchiamento precoce.
È importante prendersene cura con prodotti studiati appositamente per le loro caratteristiche.

Quando cominciano a formarsi le prime rughette intorno agli occhi subito ti sembra che tutto il viso abbia perso la sua vitalità: ecco perché è una zona di cui è fondamentale prendersi cura fin da giovani.
Borse e occhiaie, contribuiscono a rendere il viso e lo sguardo triste e spento.
Con i giusti prodotti puoi agire sulla microcircolazione e ottenere risultati eccellenti.

QUANDO, COME E DOVE APPLICARE LA CREMA CONTORNO OCCHI?

1. La crema contorno occhi va applicata mattino e sera, dopo il siero, se utilizzato, e sempre prima della crema quotidiana giorno/notte.
2.Va applicata con il DITO ANULARE, essendo il dito con il polpastrello più morbido e più indicato per applicare il prodotto con delicatezza.
3.Applicate la crema sulla parte inferiore dell’occhio più interna, lungo tutta la linea dello zigomo , fino all’angolo esterno superiore dell’occhio. La direzione corretta è quella dall’interno verso l’esterno.

Applicate la crema anche sulla palpebra fissa (la zona appena sotto il sopracciglio). Evitate di avvicinarvi troppo all’occhio e di applicare la crema sulla palpebra mobile (in quanto un eventuale contatto con il prodotto potrebbe causare un’irritazione o un bruciore ai vostri occhi).
Picchiettate delicatamente tutta l’area su cui avete applicato la crema per stimolare la microcircolazione e per assicurarvi che venga completamente assorbita dalla pelle.

Con la speranza che la mia piccola guida vi possa essere di aiuto vi ringrazio per la lettura e ci sentiamo alla prossima pillola di bellezza.

Non dimenticate…la bellezza siamo noi…la bellezza dimora in noi…

Trandafira Nechita

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here