Ilary Blasi è “Unica “

249381

Non sappiamo se sono volati dei piatti tra di loro, come ahimè a volta capita in questi casi, o se dalle loro bocche siano usciti insulti, ma la separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi non è stata una passeggiata. E a testimoniarlo, sono tutti gli articoli pubblicati in questi due anni sulle vicende giudiziarie, con accuse da ambo le parti, una vera e propria “Guerra dei Roses “. Ma quello appena citato era un film, la loro era una storia vera, la fine di un matrimonio, una vicenda che ha attirato l’attenzione di milioni di persone così come era stato per il matrimonio seguito oltre che da me in diretta, da milioni di persone su Sky.
Un matrimonio che da favola è diventato un soggetto per thriller.
Ed entrambi i coniugi fin dall’inizio di questa storia avevano chiesto alla stampa di voler mantenere la privacy sulla vicenda per proteggere i tre figli.
Ma chiedo, ci può essere privacy da parte della stampa su due personaggi così famosi?
Proprio loro, che tra le immagini del matrimonio in diretta su Sky, pubblicità, partite, trasmissioni varie erano sempre nelle nostre case?
Aspettavamo che, una volta passato il clamore iniziale, si stendesse un velo pietoso, invece no, tutto era appena iniziato.
Ad esagerare con interviste non è stata la tradita, ma il traditore.
In genere diventa vendicativo chi è fragile nel tradimento e lo subisce.
Ma non è stata Ilary Blasi a rompere il silenzio bensì il capitano giallorosso, il “traditore” che è esploso con violente accuse verso l’ex moglie e ha raccontato di tutto e di più.
È arrivato a raccontare finanche che Ilary insieme al padre, ha svuotato la loro cassetta di sicurezza, dove lui conservava una collezione di Rolex.
Lui di rimando che fa per vendetta?
Ha nascosto le borse dell’ex moglie per fare cambio, Rolex contro le borse.
Mi aspettavo che cose del genere, dispetti, sproloqui, avvenissero solo tra coppie non famose, ma a ripensarci le coppie “normali” che a fine mese non arrivano economicamente, non hanno collezioni Rolex.
Ilary dal canto suo ha minacciato di raccontare ai giornali fatti ed episodi molto delicati, ha anche affermato che se avesse aperto la bocca su determinate cose, sarebbero saltate una cinquantina di famiglie. Segreti su segreti che continuano a venire a galla.
Venerdì 24 Novembre su Netflix,è andato in onda il docu film Unica. È una lunga intervista ad Ilary Blasi senza contraddittorio, sul divorzio più importante avvenuto in Italia negli ultimi anni.
Unica” è una confessione, un documentario in cui Ilary Blasi ha rivelato tutti i dettagli sulla sua separazione da Totti. Ci sono i primi momenti della crisi a fine 2021,  quando lui trova dei messaggi sul telefono di lei in cui si accennava ad un caffè con un uomo, poi la negazione di Totti anche davanti ai figli, del rapporto con Noemi Bocchi.E i pedinamenti, l’investigatore e le sorelle di lei onnipresenti. E la vicenda dei Rolex, il fabbro che aiuta lei ad aprire la porta blindata dove Francesco ha nascosto le sue borse. Ma solo lei a raccontare, a parlare e il documentario mi ha ricordato l’intervista di Lady Diana alla BBC .
Diana nel 1995 in tv , raccontò gli anni infelici del suo matrimonio, senza che dall’altra parte nessuno potesse ribattere alle accuse fatte.
E la stessa cosa avviene per Ilary.C’è solo il suo racconto, la conduttrice si confida, racconta molto. Piange, scherza, si mostra. Si parte dal racconto dei vent’anni insieme: «Noi non abbiamo mai avuto liti grandi, non le ricordo in vent’anni, c’è sempre stato un rapporto sereno.
Perché il titolo è Unica?  È per via della dichiarazione d’amore di Totti con la sua maglietta “6 unica” esposta a un derby. Ilary racconta il loro primo incontro, il corteggiamento, il matrimonio, i figli. poi racconta un momento difficile per Francesco Totti, il ritiro dal mondo del calcio: «Dopo lui è rimasto per giorni sul divano a guardare in loop la tv», ricorda Ilary e piange, si commuove.  Mentre il Capitano va in pensione a 40 anni, la carriera di Ilary Blasi decolla su Mediaset. Un successo, dopo l’altro. Arrivano le copertine, i riflettori soprattutto su di lei.
Poi parla di febbraio 2022, quando il sito Dagospia scrive che il matrimonio tra i due è praticamente finito. Il nome della donna è Noemi.
Lui nega le accuse anche davanti l’evidenza.
Siamo a fine giugno. I primi sospetti della conduttrice iniziano quando Totti porta la figlia più piccola fuori a pranzo e lei torna casa con nuovi giocattoli .Glieli hanno regalato due nuovi amichetti.
Io le chiedo i nomi, a quel punto mi ricordo che Noemi aveva dei figli. Faccio due più due, chiedo in giro i nomi dei bambini. Coincide tutto». Il castello di bugie crolla ma Totti continua a negare. Ilary rivela che può fare solo una cosa: «Volevo vedere con i miei occhi e volevo le prove, perché Francesco non l’avrebbe mai ammesso. Il 2 luglio dice che ha una cena. Io trovo il civico dove abitava la ragazza, io e un’amica arriviamo e c’era la macchina parcheggiata. Ho fatto una foto all’auto, ma non ho detto nulla».
Per avere nuove prove e la conferma sui tradimenti del marito si rivolge a un investigatore privato. «Ma l’investigatore si fa sgamare, siamo al tragicomico», spiega, «quindi Francesco sa che io so. E continua a non ammettere, gli dico: “basta so tutto”. Lo metto all’angolo, finalmente lo ammette ma ne parla come di una frequentazione leggera: era bravo a dire cazzate». Ma Ilary non lo accetta: «È stata un’umiliazione forte, come donna e come madre».
Dal canto suo, Francesco Totti ieri è partito con Noemi per una destinazione sconosciuta per allontanarsi dal clamore delle dichiarazioni di Ilary…
Continueranno le vicende dei Blatti?

Angela Amendola

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here