Il mistero di Villa Fortuna (Parte 14)

122316

Per leggere la parte precedente clicca sulla immagine qui sotto :

Il mistero di Villa Fortuna (Parte 13)

…Intanto gli invitati sono diventati numerosi e affollano la villa.

E’ tutto molto bello!  La gente ride, chiacchiera, beve, mangia e si diverte.

Il clima è molto sereno.

Anche Erminia sembra divertirsi malgrado da tempo si sia isolata dalla gente.

Ritrova vecchi amici e conoscenti che nel vederla la tempestano di lusinghe. Ma soprattutto nota nuovi volti di giovani che hanno l’età più o meno del figlio Marcello.

Eh già! Ne è passato di tempo!

Le due sorelle Fiorillo fanno un giro intorno alla villa ed Ivana tende ad avvicinarsi alla coppia per farsi notare dal giovane, ancora ignaro della sua presenza.

Colpo di scena!

In modo spavaldo, Ivana avanza verso i due  fingendo di non conoscere nemmeno Marcello e si presenta con molta nonchalance, ringraziandoli per l’invito  e complimentandosi per il buon esito della festa.

Marcello rimane stupefatto…la guarda basito!

Naturalmente annuisce, abbassa il capo e finge di non conoscerla.

Il loro sguardo s’incrocia, e senza nemmeno il bisogno di parlare, s’intendono alla perfezione.

Altro colpo di scena!!!

Un uomo di bell’aspetto avanza verso i due giovani con un sorriso smagliante e l’aria compiaciuta. Indovinate chi è?

Si, è proprio lui…Romano!

Ma cosa ci fa Romano a quell’evento?

Le figlie ancora non si sono accorte della sua presenza, ma Erminia, si.

La donna, infatti,  corre verso di lui e lo presenta al figlio e alla nuora.

Che gran casino! Cosa accadrà quando Ida ed Ivana si accorgeranno della sua presenza?

In effetti Romano è molto in ansia per questo e dopo le presentazioni, chiede ad Erminia di appartarsi.

La villa è immensa e pregna di nascondigli fra i cespugli.

Così, senza dare nell’occhio, i due si allontanano portando con sè i calici di champagne, e proseguono la serata amoreggiando sotto i riflessi della luna, delle stelle e il frinire  della cicala, che fa da sottofondo alle loro effusioni d’amore.

Tutto è molto romantico, Erminia è immensamente felice e si lascia andare completamente fra le sue braccia.

Vorrebbe fermare il tempo, ma è ora di ritirarsi fra la folla e saluta l’amante, a malincuore, donandogli il bacio della buonanotte.

Romano l’abbraccia teneramente, la bacia ancora e ancora una volta…e si allontana nel buio fino a scomparire…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna

Previous article“Smart Home” la casa del futuro
Next articleLa leggenda dell’arancio
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here