Il mistero di Villa Fortuna (Parte 13)

121954

Per leggere la parte precedente clicca sulla immagine qui sotto :

Il mistero di Villa Fortuna (Parte 12)

…Il tempo scorre e i due amanti si tengono in contatto telefonico.

A giorni, avrà luogo il ricevimento a “Villa Fortuna” ed Erminia, insieme ai ragazzi, è molto presa dai  preparativi.

Intanto Ivana e la sorella Ida sono molto elettrizzate, soprattutto Ivana, che dopo avere avuto un momento di tenerezza con Marcello, non lo ha più visto, ed è eccitatissima all’idea di doverlo rivedere.

Siamo alla vigilia della festa; quella sera Ivana non riesce a prendere sonno. L’emozione e il pensiero verso Marcello, creano in lei molta ansia.

E’ una notte bellissima, spalanca le finestre e scruta il cielo tempestato di stelle che brillano come diamanti luccicanti, mentre la luna, a spicchio d’arancia, si accovaccia sopra la nuvola aspettando l’alba, per dar posto al sole che illuminerà il giorno.

Finalmente si addormenta, ma ecco giungere l’aurora!

I primi raggi del sole illuminano la stanza ed Ivana comincia ad agitarsi nel letto, fin quando la sveglia segna le 8,00… e si alza di botto.

Avrà la mattinata impegnatissima fra estetista, parrucchiere e quant’altro, per arrivare alla festa in modo impeccabile.

La mattinata vola e anche il pomeriggio.

In casa Fiorillo sono tutti elettrizzati, compresi i genitori Florenzia e Romano.

Ivana, con l’aiuto della madre, si prepara indossando un abitino molto succinto, con un corpino di raso nero,  disegnato ai bordi con una stoffa trasparente di pizzo, abbinata alle maniche a pipistrello e una scollatura a balconcino.

Florenzia  la tempesta di mille raccomandazioni, e anche se non lo dimostra, non è molto gioiosa che le figlie dovranno varcare la soglia di Villa Fortuna, dato i precedenti.

Lei è sempre stata una donna molto forte, e lo ha dimostrato non dando alcun sospetto alle figlie, della relazione del padre, avuta in passato con Erminia.

Ha sempre pensato che le figlie non debbano pagare le colpe dei genitori, motivo per cui,  anche adesso, con uno sforzo notevole e tanta buona volontà, mostra entusiasmo.

Intanto a Villa Fortuna cominciano ad arrivare i primi invitati.

La villa è tempestata di luci che illuminano il viale e riflettono sulla piscina.

Tutto ciò è  davvero entusiasmante!

Ivana e Ida sono già arrivate…Attraversano il grande cancello e s’incamminano, come tutti,  lungo il viale illuminato e, mentre avanzano, attirano l’attenzione su di loro,  soprattutto Ivana, per quanto siano deliziose.

Ivana cerca con gli occhi Marcello, ma lo spettacolo che le si presenta innanzi, non è per niente allettante.

L’uomo è in compagnia della fidanzata, di cui, naturalmente,  lei no ne era al corrente, motivo per cui si sente venir meno.

I due sono scatenatissimi, ridono, ballano e si fanno effusioni.

In quel momento Ivana vorrebbe scappare, fuggire via…

Ida si accorge dello stato d’animo della sorella e senza conoscerne il motivo, la invoglia a reagire.

Per un attimo Ivana si nasconde, non vuole che lui la veda, ma dopo avere incassato il colpo, decide di affrontare quella triste realtà…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna

Previous articleTroppa fretta di crescere
Next articlePasta al forno autunnale
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here