Gli ombrelli colorati in aria

239038

Mi è stata posta stamattina, una domanda curiosa, cosa significano gli ombrelli colorati che sono appesi per aria, nella bella stagione, nelle vie di alcuni paesi e città d’Europa. Sinceramente, a parte per il bellissimo colpo d’occhio, non ho saputo cosa rispondere.

Mi sono documentata e ho letto che questa forma d’arte, è nata nel 2012 in Portogallo, e precisamente ad Agueda. È lì che è nata questa stravagante idea di colorare le strade cittadine con numerosissimi ombrelli fluttuanti, che oltre a rendere le strade ombreggiate per far fronte alle afose giornate estive, creano delle vere e proprie opere d’arte all’aperto.

Poi, come capita per molte cose, dal 2013 la moda di allestire le strade con ombrelli colorati, si diffonde anche in Italia. In genere vengono utilizzati in varie colorazioni per creare un gioco di colori e di forme con la loro ombra sulle strade, ma non mancano le occasioni dove il colore prevalente è il rosa ad esempio per eventi dedicati alle donne anche perché l’origine di questo oggetto fin dall’antichità, è sempre stato associato all’universo femminile, infatti inEgitto e in India, l’ombrello viene associato alle dee della fertilità e del raccolto. L’iniziativa era nata per promuovere il festival di arte e cultura che ha luogo ogni anno proprio nella città di Águeda nel mese di luglio, l’AgitÁgueda Art Festival, un incontro con l’arte i cui protagonisti assoluti sono i colori accesi. Tra le diverse attività del festival, infatti, grande importanza è riservata ai bei murales che decorano la cittadina portoghese e il Body Painting, ovvero la pittura diretta sulla pelle. Oltre all’Italia e al Portogallo, sono numerosissime le città e i Paesi che hanno adottato questa bella iniziativa: dall’inglese Londra alla francese Parigi, da Salonicco alla bulgara Sofia, alla polacca Łódź.

In questo periodo stiamo assistendo ad una vera e propria “invasione colorata”in tantissime città italiane, per esempio anche le cittadina di Rossano e Amantea, Nicotera in Calabria, hanno adottato questa bella iniziativa, dando un po’ di colore alle giornate dei loro abitanti.

A quanto pare, l’iniziativa degli ombrelli colorati che era nata per promuovere il festival d’arte, continuerà invece per molto tempo.

Angela Amendola 

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Gli amici a 4 zampe e i vip

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here