Filitalia International a Cosenza

211934

La Filitalia International apre un nuovo “chapter” a Cosenza

La Calabria si arricchisce di un nuovo chapter della Filitalia International.

Si tratta di quello di Cosenza che avrà sede a Longobardi, cittadina sul Tirreno.

Il sodalizio italo-americano, in Calabria ne ha già uno molto attivo, quello di Vibo Valentia, ma su Cosenza punta molto.

Oltre che per io valore dei membri dell’associazione, anche per via della presenza dell’Università della Calabria.

Presidente del chapter di Cosenza è stato eletto Matteo Stancato, giovane ingegnere con esperienza nel campo associazionistico.

La squadra cosentina è in maggioranza al femminile e vice presidenti sono state elette Fedora Ciciarelli e Marina De Micheli.

Il ruolo di segretario sarà ricoperto da Paolo Zimmaro, mentre la tesoreria sarà affidata a Luana Martire.

Completano il direttivo; Domenica Amendola, Mariana Barrientos, Marzia Stancato, Maria Giovanna Durante, Valentina Ciciarelli, Giada Gaudio e Andrea Mammone.

All’assemblea elettiva hanno partecipato il fondatore della Filitalia International e Presidente della Commissione Espansione, dottor Pasquale Nestico, il Presidente del chapter di Vibo Valentia e Vice Presidente della Commissione Espansione Nicola Pirone.

La Filitalia International di Cosenza avrà il compito di diffondere la cultura e la lingua italiana nel mondo e reciterà un ruolo importante soprattutto con i giovani.

Tra le iniziative che rivolgeranno ai soci ci saranno le borse di studio per i bambini e l’International Exchange Program per i ragazzi dai 18 ai 30 anni che avranno l’opportunità di recarsi a Philadelphia, sede della Casa Madre per 2 settimane di stage.

La Filitalia Cosenza, come testimoniano le attività degli altri chapter, si occuperà anche del territorio che la ospita, soprattutto dal punto di vista della promozione, mettendosi sempre al Servizio degli Altri tenendo bene in mente il motto di Umiltà Giustizia e Onestà.

La presentazione ufficiale del chapter si svolgerà nelle prossime settimane, da qui l’avvio di diverse attività che vedranno coinvolte anche altri chapter Calabresi.

Per la Filitalia International si tratta del decimo chapter in Italia, il venticinquesimo considerando anche quelli degli Stati Uniti e uno in Venezuela, con il numero che continua a crescere visto l’impegno della Commissione espansione.

La Filitalia International ha sede a Philadelphia ed è stata fondata dal dottor Pasquale Nestico nel 1987.

Da li è stata una continua crescita nel mondo al servizio dell’italianità.

Previous article“Un padre” di Maria Cristina Adragna
Next articleCos’è la Poesia per me
Sono Maria Luana Ferraro, consulente aziendale e mi occupo anche di finanza personale. I calcoli sono il mio lavoro, le parole la mia passione. Fin da bambina, anziché bambole e pentoline, chiedevo libri, quaderni e penne. A sei anni ho ricevuto la mia prima macchina da scrivere. Appassionata di letteratura italiana e straniera, il mio più grande sogno è sempre stato diventare giornalista. Sogno che, piano, si sta realizzando. Socia fondatrice della “Associazione Accademia & Eventi”, da agosto 2018 collaboro con “SCREPMagazine” curando varie rubriche ed organizzando eventi. Fare questo mi permette di dare risalto a curiosità e particolarità che spesso sfuggono. Naturalmente, in piena coerenza con ciò che è il mio modo di interpretare la vita…eccolo: “Quando la mente è libera di spaziare, i confini fisici divengono limiti sottili, impercepibili. Siamo carcerieri e carcerati di noi stessi. Noi abbiamo le chiavi delle nostre manette. La chiave è la conoscenza: più conosci, più la mente è libera da preconcetti e ottusità. Più la mente è aperta, più si ha forza e coraggio così come sicurezza. Forza, coraggio e sicurezza ti spingono a tentare l’impossibile affinché divenga possibile.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here