“Distanti ma vicini” di Grazia Bologna

123083

Per leggere il mio articolo precedente, clikkare sulla foto:

Scrivere…Leggere…Sognare…Sperare…

Siamo tutti soli con le nostre paure.

Due gocce nell’oceano disperse,  che cercano di raggiungere la riva…

Non possiamo vederci, è vero, ma basta poco per sentirci vicini

e quando chiudo gli occhi mi sembra di sfiorarti e sentire il tuo profumo.

In questa notte scura
sento nell’aria
un dolce canto d’amore.
Il silenzio
aleggia nell’aria.

Con gli occhi chiusi
sento il tuo respiro.
Ti bacio,
e sento le tue labbra
sfiorare le mie,
accarezzarci il viso
l’un l’altro,
i corpi vicini
ignari del mondo
che ci circonda.


Perché è così
che la vita va avanti,
in questo modo…

“Distanti ma vicini”

Perchè amare è pensarsi,
amare è desiderarsi,
amare è condivisione,
amare è fidarsi l’uno dell’altra
e confidarsi.

Perchè amare è il desiderio
di sfiorarsi e di viversi.

Grazia Bologna 

Previous articleJames Whistler (parte seconda)
Next articleIl risotto a calotta ricoperto di prosciutto cotto
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here