Attenzione al cuore

173433

Il cuore è come un cofanetto magico.
È immenso, profondo e pieno di cose.
Come dici? Cosa contiene?
Contiene magia, sogni, traguardi, ricchezze, speranze.
Ma è così grande da riuscire a contenere anche tristezza, sconfitte, povertà e illusioni.
Il cuore non smette di pulsare, può perdere qualche battito, ma è in continuo movimento.
Si alimenta in base a ciò che la gente gli dona, dimostra la sua vera natura in base alle circostanze.
È una macchina perfetta, in grado di tenere in vita un corpo, di nutrirlo, di colorarlo. Ma è capace di spegnere tutto, di non funzionare a dovere, di fare male.
È un cofanetto delle meraviglie, e lo è nel vero senso del termine.
Può donare cose speciali e può anche donare cose dolorose.
Ma non è colpa sua, lui ha un’anima, vive e si emoziona. Non è il corpo a fare questo, ma solo il cuore.
Che grande responsabilità…
“il mio stupido cuore”… Quante volte lo abbiamo detto? Quante volte lo critichiamo perché non mette a tacere ciò che prova?
È coraggioso, forte, buono. Ma sa essere anche il nostro peggior nemico.
Sa colorarsi, illuminare.. Ma sa anche essere nero più della pace e spegnere.
Ma colpe non ne ha.
Nutre solo immensa speranza verso gli altri, crede davvero di poter controllare tutto e saper gestire le cose senza farsi male.
Povero ingenuo.. Lui, così grande e potente, in realtà è così piccolo e delicato. E nessuno lo sa.
Perché se sapessero porrebbero attenzione prima di toccarne uno…
Se solo sapessero presterebbero attenzione prima di accoltellarlo.
Se solo sapessero se ne prenderebbero cura, lo proteggerebbero.
Invece no. Nessuno lo conosce. Nessuno sa chi sia..
Pensano di saperlo, ma nessuno lo sa.
E nella loro sciocca consapevolezza di poterlo dominare lo uccidono giorno dopo giorno.

Giulia Trio

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here