A te mamma…”Portami nel tuo sogno”

209660

Mamma, oggi voglio ricordarti dedicandoti questa mia poesia che racchiude tutto l’amore che ci univa. Sei stata e sarai sempre il mio raggio di sole…

PORTAMI NEL TUO SOGNO

E’ notte fonda,

l’unico momento in cui 

i pensieri si assopiscono

dopo una giornata estenuante.

Spengo la luce, 

davanti a me

 la tua immagine  

riflette chiara nei miei occhi.

E’ così vivida che mi appari quasi reale.

Vorrei poterti accarezzare,

allungo la mano per sfiorare il tuo bel viso

ma un freddo gelido

attraversa il mio corpo. 

No, non sei reale,

sei il mio Angelo che di giorno mi protegge

e di notte culla il mio sonno.

Mamma, mammina mia,

non andare via,

ho tanto bisogno di te…

Solo tu puoi alleviare le mie pene!

Mi basterebbe una tua carezza,

una parola di conforto

e tutto svanirebbe. 

Oggi non so più chi sono

nè dove sto andando,

la vita è tanto bella 

ma a volte sa essere dura.

Chiudo gli occhi 

e cado in un profondo sonno,

spero che al mio risveglio

senta il tuo profumo

e sia attraversata

da un fortissimo anelito di pace. 

Intanto portami con te

anche se è solo un sogno…

Dedico un pensiero a tutte quelle mamme che da mesi non abbracciano i propri figli, perché sono al fronte a combattere, e alcune, forse, non li riabbracceranno più.

Un augurio a tutte coloro che non smettono mai di lottare per i propri figli a dispetto di tutto e di tutti.

Mamme Auguri!

Grazia Bologna

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Il ragazzo disturbato (Parte 1a)

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here