Un amore grande più del mondo!

133099

Il rapporto d’amore che si instaura con il proprio cane è qualcosa difficile da spiegare.

È qualcosa di molto forte nato da un intreccio di emozioni e sentimenti che nascono da piccoli momenti condivisi insieme, momenti che ti rendono la vita meravigliosa.

È sì una grande responsabilità, ma è il gesto d’amore più grande che puoi fare a lui e a te stesso.

Un cane ci insegna la lealtà, il perdono, la semplicità, l’amore vero, l’amore sincero, la vera amicizia, il potersi fidare per sempre di qualcuno, sicuri che MAI tradirà la nostra fiducia.

Egli non conosce sentimenti negativi come l’odio, l’egoismo, la falsità, il rancore. Non ha secondi fini e ha sempre la soluzione per farci tornare il buon umore.

Avere un cane ti insegna come prenderti cura di qualcuno, dando il 100% di te stesso, avendo la certezza di riceverlo interamente in cambio.

I cani hanno la capacità di amare, donano amore incondizionato ogni giorno, senza stancarsi mai, senza chiedere nulla in cambio.

Sono conosciute le differenze esistenti tra cane e umano nel modo di pensare, comportarsi, affrontare esperienze e per quanto riguarda le emozioni. Ed è proprio grazie a queste diversità che nasce la voglia di conoscere noi stessi con lo scopo di integrare l’anima animale alla nostra umana.

La strana alchimia tra un cane e il suo padrone è stata spiegata scientificamente da un’indagine, realizzata presso l’Azabu University in Giappone, che conferisce un ruolo primario all’ossitocina, ormone della socialità tra le specie, del benessere e della felicità.

I ricercatori del team giapponese, guidato da Miho Nagasawa, ha scoperto tramite esperimenti tra cani e uomini, mettendo a confronto i loro sguardi, le parole e il contatto fisico, che provocano un aumento di questa sostanza, chiarendo che il rapporto tra cane e padrone è come quello instaurato tra madre e figlio.

Gli animali hanno molto da insegnarci a livello morale e comportamentale, ci aiutano a fare delle riflessioni su noi stessi e sul rapporto che instauriamo con gli altri esseri viventi. Un cane sarà sempre fedele a noi, sempre sincero. Avrà sempre piena fiducia in noi, qualsiasi cosa accada. E possiamo star certi che sarà sempre al nostro fianco, in qualunque circostanza, amandoci dal profondo del suo cuore, proteggendoci anche a costo di rimetterci lui stesso con la propria vita.

Un amico a quattro zampe ha un’immensa voglia di vivere, da valore alle piccole cose, si gode a pieno ogni istante, specialmente quello passato insieme al suo padrone, guarda il lato positivo delle cose, si concentra sul presente ed è sempre positivo.

Egli esprime le proprie emozioni attraverso le espressioni del viso e dell’olfatto.

Vedono attraverso il naso (contiene 300 milioni di recettori olfattivi contro i 6 milioni di quello umano).

Il legame con il proprio cane crea un’amicizia speciale, che ti riempie la vita. Ci si capisce con un solo sguardo senza dover necessariamente usare la parola. Possiamo confidarci con lui senza aver paura che ci possa tradire, perché, anche se ne avesse la capacità, non lo farebbe mai. È un rimedio contro la tristezza, può aiutarci a superare momenti difficili, perché la sua sola presenza porta beneficio alla propria esistenza.

Sono in grado di farci tornare il sorriso, asciugare le nostre lacrime, farci dimenticare i piccoli o grandi problemi quotidiani anche grazie alle loro monellerie, ma tutto ciò è un rapporto pieno di amore.

Avere un animale non è un passatempo, un oggetto da mostrare, con lui si instaura un rapporto profondo, unico e insostituibile, intimo e fatto di reciproca compagnia.

Un cane migliora la vita, la rende più luminosa, la rende degna di essere vissuta.

Chi non ha avuto un cane non sa cosa significhi essere amato”.

(Schopenhauer)

Toro di Falaride

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here