Leggi qui la puntata precedente:

Te ed Io come sorelle gemelle – (Parte 15a)

Nathalie è talmente frastornata e stanca, che dopo avere avuto momenti intensi di passione in un contesto del tutto inaspettato, cade in un sonno profondo.

<<Ma che succede?>>… Nel momento che si sveglia, ormai tardo pomeriggio, si ritrova distesa all’angolo di un divano chester,  con indosso una lingerie a lei del tutto nuova.

<<Come mai è vestita in quel modo? Di chi è quel corsetto nero?>>… Si chiede.

Ha un vuoto di memoria, rammenta solamente di essere salita in camera con Nicole ed avere bevuto un bicchiere di champagne.

<<Dove si trova Nicole, adesso?>> … La chiama più volte senza ricevere risposta.

Preoccupata,  si mette in piedi per vestirsi ma la sua attenzione viene catturata da un bigliettino, sul comodino; Nicole le da appuntamento, per sera, nel locale in cui lavorano.

Fa una doccia veloce, sistema il trucco, si veste e va via frettolosamente, per recarsi a casa.

E’ troppo confusa, non rammenta nulla e non riesce a comprendere come ciò, sia possibile.

Ha proprio ragione a sentirsi vuota!

Nicole, per corromperla, quella sera le aveva versato della droga nel calice di champagne.

Povera Nathalie, scoprirà mai ciò che le è accaduto?

Chissà… Forse è un bene che non rammenti!

Va via  correndo e prende il taxi per farsi portare a casa.

Quando rientra, si guarda  allo specchio e nota di avere l’aria stanca. Toglie subito parrucca e lenti a contatto e, straordinariamente, assume un aspetto diverso. Nessuno la riconoscerebbe!

In quel momento è  tormentata dal pensiero di non riuscire a ricordare…Si sforza, ma senza alcun risultato. Raccoglie i capelli con una treccia, si siede e continua a pensare…”Il nulla!”.

Il pomeriggio passa in fretta. E già sera, l’ora di prepararsi per andare al locale.

Con grande sforzo si prepara e “voilà” eccola trasformarsi in “Kathrine”.

Non ha il tempo di vestirsi adeguatamente per la serata, non ha nemmeno idea su cosa indossare; cosi decide di avvantaggiarsi degli  abiti che mettono a disposizione per le Escort che lavorano nel locale.

E’ tardissimo, appena arrivata sceglie l’abito e si spoglia…Sorpresa!

Nicole, furtivamente entra e si posiziona davanti a lei guardandola con occhi languidi e infuocati.

Nathalie ha un sussulto. Non aveva mai visto quell’espressione sul viso di Nicole che le si avvicina per baciarla.

La donna, impaurita, si sposta di scatto e si mette nell’angolo della stanza chiedendole cosa le stesse succedendo.

Nicole le va nuovamente incontro e le rammenta della notte precedente in cui avevano avuto un amplesso.

<<No…No…Non è vero…Vai via!!! Non ti credo!!!>>.

Spaventata e sgomenta, si riveste con i suoi abiti e scappa via…

Corre…corre…corre disperata! Non guarda nemmeno le macchine che passano. Rischia di essere investita. Ha paura di essere rincorsa…

In quel momento l’unica cosa che desidera è di rientrare in casa e nascondersi da chiunque…

C O N T I N U A…

Grazia Bologna

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui