Semplicemente Giulia (Parte 15a)

254072

Per leggere la puntata precedente clikka sull’immagine qui sotto:

Semplicemente Giulia (Parte 14a)

…Passavano i giorni, i mesi e gli anni e in casa Coppola si era raggiunto un buon equilibrio. Finalmente tutti vivevano serenamente. 

Sofia e Filippo si erano sposati, Matilde viveva a Milano in attesa di essere trasferita a Pescara, la città natale del suo futuro marito, e Vittoria, dopo essersi diplomata in ragioneria, aveva cominciato a lavorare presso uno studio commercialista ed iniziava a fare le prime esperienze amorose. 

Giulia aveva finalmente iniziato a frequentare un gruppo di amiche con le quali usciva tutti i sabato pomeriggio e nei fine settimana si riunivano nella casa di qualcuna di loro.

Tutte le sere, all’uscita del lavoro, andavano allo stesso bar a prendere l’aperitivo, e Cetty, l’amica del cuore di Giulia, era sempre accompagnata dai fratelli Luca e Cosimo. Quest’ultimo era sposato con Caterina, una donna molto intraprendente che spesso si univa all’allegra compagnia. 

Insomma, la dolcissima Giulia aveva una vita piena e anche lavorativamente si sentiva molto appagata.

Ma gli anni passavano e si rendeva conto che aveva raggiunto l’età da marito. In realtà, già qualcuno della famiglia cominciava a farglielo notare e la cosa la infastidiva molto. 

In quel periodo, purtroppo, la donna non poteva prendere l’iniziativa per andare a vivere da sola e crearsi la propria indipendenza come avviene ai giorni d’oggi, sarebbe stato uno scandalo, e così, la povera Giulia cominciò a guardarsi intorno. 

Nella comitiva con la quale usciva, Luca che era l’unico scapolo, già da tempo aveva cominciato a corteggiarla. 

Inizialmente Giulia aveva preso la cosa con leggerezza, ma a lungo andare anche lei cominciò ad apprezzarlo. 

Indubbiamente per Giulia non era stato un colpo di fulmine. Egli era un uomo semplice con un lavoro umile lontano dalla portata di Giulia, soprattutto culturalmente, ma aveva un cuore grande ed era di una dolcezza infinita. 

Trascorsero alcuni mesi ed una sera in cui si trovarono in macchina da soli, con la canzone di Mina in sottofondo… “Insieme”,  si diedero il primo bacio e da quel momento ebbe inizio il loro idillio…

C O N T I N U A….

Grazia Bologna

Clicca sul link qui sotto per leggere un mio articolo precedente:

Autostima e nuove prospettive

Previous articleC’era una volta l’acquaiola
Next articleLa maestra
Grazia Bologna
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here