Pasta al forno con prosciutto cotto e asparagi

182399

La ricetta di oggi?

Pasta al forno prosciutto cotto e asparagi, mozzarella e besciamella.

In questo periodo, maggio, gli asparagi sono facilmente reperibili sui banchi dei mercati rionali ortofrutticoli e nei reparti ortofrutta dei supermercati.
Insomma questa è la loro giusta stagione, così ho pensato di preparare un’ottima pasta al forno.
Veloce e gustosa unisce il sapore degli asparagi con il prosciutto cotto,la mozzarella e la besciamella, che possiamo preparare noi,in modo rapido e semplice.

INGREDIENTI per una teglia  per 6 persone:

600 gr. di pasta;
400 g di asparagi;
400 ml di latte;
40 gr.di farina;
40 gr.di burro, un po’ in più per ungere la teglia;
un pizzico di noce moscata;
250 gr.di mozzarella;
200 gr.di prosciutto cotto;
parmigiano grattugiato una spolverata.

PREPARAZIONE:

Laviamo gli asparagi e li puliamo eliminando la parte più dura del gambo.

Taglialmoli a pezzetti di circa 2 cm.

Intanto prepariamo la besciamella.

In un tegame facciamo sciogliere il burro a fuoco molto dolce, uniamola farina tutta in una volta e mescoliamo fuori dal fuoco fino a ottenere una crema densa. Aggiungiamo il latte sale e la noce moscata e cuociamo sul fuoco, continuando a mescolare, fino a che la besciamella non si sarà addensata.

Per questa ricetta è preferibile che la besciamella rimanga un po’ morbida.

Cuociamo la pasta in acqua bollente salata e scoliamola almeno due minuti prima del tempo previsto per la fine della cottura.

Uniamo la pasta alla besciamella.

Aggiungiamo la mozzarella tagliata a pezzetti, il prosciutto cotto a dadini o a pezzettini, gli asparagi e una manciata di parmigiano grattugiato.

Mescoliamo il tutto delicatamente.

Imburriamo una teglia e versiamo la pasta condita, livellandola per fare sì che cuocia in modo uniforme.
Aggiungiamo ancora una spolverata di parmigiano e inforniamo a 200°C in forno statico già caldo per circa 20 minuti, fino a che la superficie della pasta non sarà leggermente dorata.

La nostra pasta al forno è pronta per essere gustata da amici e parenti.

Ricordo come sempre che per chi è intollerante al lattosio, si potranno utilizzare i prodotti privi di lattosio, il risultato sarà ugualmente ottimo.

Io l’ho preparata e gustata…adesso tocca a voi!

                               Antonella Ariosto

Clicca sul link qui sotto per leggere la mia ricetta precedente:

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here