LFF: l’asticella più alta per la rassegna cinematografica che ha vestito Lucca di celluloide

163531

“La più bella edizione di sempre”, a detta del Sindaco di Lucca Mario Pardini e del Presidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini, main sponsor della rassegna #LuccaFilmFestival in corso a Lucca dal 23 settembre al 1° ottobre, “e non si può certo abbassare l’asticella”.

IL FESTIVAL

Nato 19 anni fa inglobando Europa Cinema, il Festival Cinematografico Internazionale dedicato al Cinema Europeo, fondato da Felice Laudadio a Rimini e poi svoltosi a Viareggio dal 1989 al 2009, il Lucca Film Festival di Lucca ha iniziato a essere, a cadenza annuale, un importante appuntamento per la città di diffusione della cultura cinematografica, portando all’attenzione dei visitatori il cinema d’essai, sperimentale e mainstream.

Negli anni il Festival si è arricchito di concerti, proiezioni, mostre, convegni e performance, retrospettive e masterclass con attori importanti e due concorsi collegati, il Concorso per Lungometraggi e per Cortometraggi, oltre a LFF For the Future, concorso per corti a tematica green.

La visione a 360° degli organizzatori, primo fra tutti il Presidente di LFF Nicola Borrelli, ha puntato molto sulla ricaduta dell’evento sulla città, grazie al quale migliaia di visitatori hanno portato benefici ai ristoratori, alle attività commerciali e al turismo dei luoghi scelti come location, ben 12 luoghi d’interesse dentro le mura:

  1. Cinema Astra
  2. Cinema Centrale
  3. Palazzo Pfanner
  4. Auditorium San Micheletto
  5. Fondazione Banca Del Monte Di Lucca (Palazzo Delle Esposizioni)
  6. Biblioteca Pubblica Agorà
  7. Casermetta S. Croce
  8. Complesso Monumentale San Francesco
  9. Piazza Della Cittadella
  10. Palazzo Giunigi

L’edizione LFF 2023

Sono stati dati Premi alla Carriera a due premi Oscar, Susan Sarandon e Gabriele Salvatores, e ad artisti del calibro di Isabelle Huppert, Kim Rossi Stuart, Mario Martone e Stefania Sandrelli.

Presente anche Violante Placido, Presidente di giuria del LFF for Future.

Innumerevoli i film e corti proiettati, con retrospettive in più giorni dedicate alla Sandrelli, Martone, Salvatore, Rossi Stuart.

https://www.luccafilmfestival.it/video-lucca-film-festival-2023/

Le mostre sono state:

  • “Anni ‘80 Effetto Cinema”
  • “L’isola che non c’è”
  • “Lucca Effetto Cinema 2023”
  • “Il 60th anniversario della videorte”.

Lucca Effetto Cinema 2023

Sabato 30 settembre si è svolto il Lucca Effetto Cinema nel centro storico di Lucca, sotto la direzione artistica di Irene Passaglia e Cristina Puccinelli.

Si è trattato di una serata speciale dove venivano coinvolte decine di compagnie di teatro e di danza, ognuna delle quali realizzava una performance in omaggio a un film, abbinata a un locale pubblico del centro storico.

Le migliori performance sono state premiate domenica 1 ottobre in occasione degli eventi del Lucca Film Festival.

Foto dal sito: https://www.luccafilmfestival.it/lucca-effetto-cinema-2023/

Il concorso LFF 2023

Questi i vincitori dei film in concorso:

L’organizzazione

Non sono stati ancora resi noti i numeri dei visitatori e dell’evento in generale, ma la manifestazione è soltanto la punta di un iceberg di un lavoro che dura tutto l’anno, grazie a tutto lo staff coordinato dal Presidente Nicola Borrelli (nella foto), oltre a numerosi partner, main sponsor e media partner.

L’elenco è visibile a questo link: https://www.luccafilmfestival.it/chi-siamo/

Previous articleSergio Sozi ospite a “Libri, Arte e quant’altro arricchisca l’Anima”
Next articleSemplicemente Giulia (Parte 2a)
Sono docente di ruolo da vent'anni, in congedo per Dottorato di RIcerca. Gli approfondimenti e la curiosità mi spingono sempre ad andare oltre. Sono giornalista iscritta all'ODG Toscana e scrivo per il quotidiano "Il Tirreno". Mi occupo da trent'anni di tecnologie per la didattica, editoria, grafica e comunicazione digitale, facendo formazione per molti enti e categorie professionali, principalmente per il personale scolastico. Dopo una laurea in Formazione Multimediale, ho acquisito una laurea specialistica in Cinema, Teatro e Produzione Multimediale e il Diploma di Laurea in Tecnologie per l'arte e culture digitali all'Accademia di Belle Arti di Carrara. Ho conseguito diverse specializzazioni e master nel campo del digitale, ma il cinema, la musica, l'animazione e l'arte sono i settori per i quali nutro una grande passione. Sono Presidente dall'APS Apuania Film Commission - ETS iscritta al RUNTS, che ho fondato per promuovere il patrimonio artistico, paesaggistico e culturale del mio territorio attraverso gli audiovisivi e con la quale organizzo eventi di spettacolo e di promozione culturale. www.danielamarzano.it - www.apuaniafilmcommission..it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here