“Il tempo alla rovescia di Pino Gaudino

123936

Nel silenzio più folto si è sparsa la voce,

lei passerà da qui…

Cade il dolore,

la malinconia d’orata illumina la notte,

dogma taciuto nel tempo è il mio vivere per te.

Un brivido attraversa le labbra formando granelli di baci,

il rintocco del cuore invita l’amore a uscire per strada…

I giorni,

sbarrati a sette a sette sono incisi nell’anima,

la pena è scontata,

io torno ad amare.

Un sapore che sa di rose addolcisce

l’amarezza appiccicata sull’anima.

Il sangue delle mie vene,

onda che incessantemente cerca il tuo corpo,

tatua la passione sopra la tua pelle…

Infinita fu l’attesa,

senza fine sarà il tempo

per percorrere tutto alla rovescia.

“La stella a sei punte” di Pino Gaudino

Previous articleIl mio mondo virtuale
Next articleIl gioco della vita
Sono Giuseppe Gaudino, lavoro come operatore socio- sanitario presso un centro per diversamente abili. Il mio percorso letterario prende ispirazione dalla malinconia che circonda qualsiasi forma d’amore, quando l’energia vitale che il dolore infonde nell’anima diventa la strada per rinascere e giungere alla propria serenità interiore. Amo scrivere. Ho pubblicato un libro di poesie dal titolo “Se perdi il filo segui il cuore “, arrivato al secondo posto della IXa edizione 2020 del Premio Letterario Nazionale "Un libro amico per l’inverno". Con grande soddisfazione una mia poesia - "Destino senza meta" - è risultata vincitrice del Premio di Poesia e Narrativa “Città di Arcore 2019”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here