Haiku Stairs… La Scala per il Paradiso

157412

Haiku Stairs, La Scala per il Paradiso, è un ripidissimo sentiero situato sull’Isola di Oahu alle Hawaii.
È la scala più pericolosa del mondo,
una vertiginosa sequenza di 3922 scalini, oggi in acciaio, immersa nella foresta tropicale, che permette di raggiungere la cima a 850 metri di altezza, dove la vista è così mozzafiato da sembrare di essere in Paradiso.

Da oltre 30 anni è stata dichiarata troppo pericolosa, ma questo divieto non è riuscito a bloccare le centinaia di escursionisti che, a loro rischio e pericolo, continuano a percorrere la scala per il paradiso.

La “Stairway to Heaven” è un percorso escursionistico che nasce dal centro dell’isola.
Quasi 4000 scalini d’acciaio che tagliano la foresta e che permettono di raggiungere altezze molto elevate, da qui il nome “Scale del Paradiso”.
In alto alla fine della scala è stata impiantata un’altalena che si affaccia nel vuoto.

La scalinata fu costruita nel 1943 durante la seconda guerra mondiale per poter accedere più facilmente agli edifici costruiti sulla cima del crinale, usati come stazioni radio.

La scala, in alcuni punti, ha delle pendenze quasi verticali,

ad altezze molto vertiginose, addirittura da essere immersi nelle nuvole.

Nel 2015 ,dopo una violenta bufera, la scala è stata dichiarata “off limits” perché troppo pericolosa.

Ma un’associazione ha progettato un piano di riparazione per riaprire la scalinata al pubblico in tutta sicurezza.

Per chi ama le altezze e il brivido, un luogo da non perdere.

PIÙ SU

Più su
più  in alto
tra le candide nuvole
ad un passo dal cielo.

Più su
lontano è il mondo reale
con il suo clamore.

Brividi intensi
incalzano ad ogni gradino.
Altezze vertiginose.

La scala che conduce
al paradiso.

Respiro infinito!

Antonella Ariosto

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

2 COMMENTS

  1. Bellissimo articolo, mi ha fatto conoscere un’altra particolarità che abbiamo in questo mondo, un percorso affascinante per essere proprio come in Paradiso. Molto bella e attinente la poesia. Complimenti alla scrittrice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here