Filitalia organizza un convegno scientifico sulla Dieta Mediterranea

206859

Si svolgerà venerdì 20 gennaio alle ore 17:30 presso la sala CEV di Palazzo Gagliardi a Vibo
Valentia, il convegno scientifico sulla Dieta Mediterranea di Nicotera promosso dalla Filitalia
International di Vibo Valentia in collaborazione con la webtv dei Calabresi nel mondo
www.kalabriatv.it.

A partecipare all’evento ci saranno luminari della medicina, ricercatori e medici, con lo scopo di promuovere ancora di più un patrimonio che la Calabria ancora non sfrutta a pieno.


I lavori, che saranno condotti dal nostro direttore e Presidente della Filitalia di Vibo Valentia, Nicola Pirone, saranno aperti dal saluto della Presidente della Filitalia International, Casa Madre di Philadelphia Paula Bonavitacola.

Successivamente si passerà agli interventi con gli ospiti di caratura internazionale. Il primo sarà il Dottor Professor Pasquale Francesco Nestico, MD, FACC. Clinical Professor of Medicine (Cardiology), Sidney Kimmel Medical College, Thomas Jefferson University di Philadelphia che si occuperà de “La dieta Mediterranea vista dagli occhi di un Cardiologo”.

Dopo il cardiologo nativo di Isca sullo Ionio e fondatore della Filitalia International, toccherà al Professor Antonio Montuoro, Direttore ODMIR – Osservatorio Dieta Mediterranea, Presidente Acc. Intern.  Dieta Mediterranea di Nicotera che si soffermerà sulla " Dieta Mediterranea e lo stile di vita&quot.

Il chapter di Vibo Valentia della Filitalia International è uno dei pochi che valorizza i propri soci e il terzo intervento toccherà alla Dottoressa Adele Cinquegrana, neo laureata in Scienze Nutraceutiche e Alimenti Funzionali, che si occuperà degli “Alimenti Funzionali della Dieta Mediterranea”.

Dall’Italia ai Caraibi, dove le similitudini con i cibi di casa nostra sono numerose e su questo tema e sulla Dieta Mediterranea per la prevenzione e il controllo delle malattie metaboliche a Cuba si occuperà la Dottoressa Rocio Angulo Mendez dell’università di Scienze mediche di Holguin.

A chiudere il primo appuntamento scientifico, direttamente dalla California ci sarà la Dottoressa Christen Kaplan, Chief Executive Officer at Integrative Wholistic Diagnostics che parlerà della "Valutazione dei fattori metabolici attraverso lo strumento ANS (Autonomic Nervous System devise) ".

L’evento sarà disponibile nelle prossime settimane sul nostro sito internet.

L’obiettivo del chapter di Vibo Valentia della Filitalia International è quello di
promuovere la Dieta Mediterranea di riferimento di Nicotera nel mondo, con il coinvolgimento di studiosi e in particolare degli altri chapter in Italia e all’estero.

In chiusura, l’Associazione Contadini di Maierato offrirà ai presenti una degustazione dei prodotti tipici della Dieta Mediterranea.

Previous articleIl vocabolario di latino
Next articleI film attesi nel 2023
Sono Maria Luana Ferraro, consulente aziendale e mi occupo anche di finanza personale. I calcoli sono il mio lavoro, le parole la mia passione. Fin da bambina, anziché bambole e pentoline, chiedevo libri, quaderni e penne. A sei anni ho ricevuto la mia prima macchina da scrivere. Appassionata di letteratura italiana e straniera, il mio più grande sogno è sempre stato diventare giornalista. Sogno che, piano, si sta realizzando. Socia fondatrice della “Associazione Accademia & Eventi”, da agosto 2018 collaboro con “SCREPMagazine” curando varie rubriche ed organizzando eventi. Fare questo mi permette di dare risalto a curiosità e particolarità che spesso sfuggono. Naturalmente, in piena coerenza con ciò che è il mio modo di interpretare la vita…eccolo: “Quando la mente è libera di spaziare, i confini fisici divengono limiti sottili, impercepibili. Siamo carcerieri e carcerati di noi stessi. Noi abbiamo le chiavi delle nostre manette. La chiave è la conoscenza: più conosci, più la mente è libera da preconcetti e ottusità. Più la mente è aperta, più si ha forza e coraggio così come sicurezza. Forza, coraggio e sicurezza ti spingono a tentare l’impossibile affinché divenga possibile.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here