“Di paci e di suli” di Maria Cristina Adragna

148544

DI PACI E DI SULI

Patruna r’ù Cielu
e di tutta la terra,
talìa a sti tò figghi
c’à su sempri n’guerra,
vurrìssi sapiri, si nostru Signuri
putissi allintari n’anticchia u dulùri.

Criatura biàta,
mi fidu ri tìa
e tènini arràssu di sta pandemia,
sintèmu lu pisu r’ì troppi piccàti, 
priàmu pintùti, chiancèmu b’biliati.

Ciurìddu rì campu,
stiddùzza lucenti,
oh serva di Cristu,
amurusa e clementi,
stu munnu havi siti
di paci e di suli,
di bona spiranza…
Di un pocu d’amuri.

Maria Cristina Adragna 

TRADUZIONE

Patrona del Cielo e di tutta la terra, guarda questi tuoi figli che sono sempre in guerra, vorrei sapere se nostro Signore potesse alleviare un po’ il dolore. Creatura beata, mi fido di te, tienici lontani da questa pandemia, sentiamo il peso dei troppi peccati, preghiamo pentiti, piangiamo avviliti. Fiorellino di campo, stellina luminosa, oh serva di Cristo, piena d’amore e clemente, questo mondo ha sete di pace e di sole, di buona speranza… Di un po’ d’amore.

Clicca il link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Previous articleFragili ma forti….Fragili dar puternici
Next articleVenezia! 1600 anni di storia: la nascita
Siciliana, nasco a Palermo e risiedo ad Alcamo. Nel 2002 conseguo la Maturità Classica e nel 2007 mi laureo in Psicologia presso l'Università di Palermo. Lavoro per diverso tempo presso centri per minori a rischio in qualità di componente dell'equipe psicopedagogica e sperimento l'insegnamento presso istituti di formazione per operatori di comunità. Da sempre mi dedico alla scrittura, imprescindibile esigenza di tutta una vita. Nel 2018 pubblico la mia prima raccolta di liriche dal titolo "Aliti inversi" e nel 2019 offro un contributo all'interno del volume "Donna sacra di Sicilia", con una poesia dal titolo "La Baronessa di Carini" e un articolo, scritti interamente in lingua siciliana. Amo anche la recitazione. Mi piace definire la poesia come "summa imprescindibile ed inscindibile di vissuti significativi e di emozioni graffianti, scaturente da un processo di attenta ricerca e di introspezione". Sono Socia di Accademia Edizioni ed Eventi e Blogger di SCREPmagazine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here