Come si fa a spiegare il mare

207411

Ci sono momenti dove devi esser forte…
Forte per non crollare, forte per dimostrare che vai avanti, forte per nascondere cosa ti manca, ma soprattutto perchè sai che arrendersi è come “morire”….

COME SI FA A SPIEGARE IL MARE

Tra le sfumature del mare
e il riflesso del sole,
la mia immagine appare come ombra
avvolta dalle luci e dai colori
che dipingono il panorama.
Mi lascio trasportare
dal suono delle onde
con il loro infrangersi
sugli scogli
e dal vento che soffia
fra i miei capelli.
Come si fa a spiegare il mare
a chi non riesce a percepire
il suo linguaggio?
Ogni suono trasmette un’emozione,
bisogna saperlo ascoltare,
e quando ci si sente rabbuiati
e la vita ci sfugge di mano,
andiamo verso il mare
per distorcere i nostri pensieri.
Volgete lo sguardo verso l’orizzonte
dove cielo e mare si congiungono
e respirate a pieni polmoni,
vi sentirete leggeri
come una piuma di gabbiano
che si solleva alta nel cielo,
dimenticherete la malinconia
e vi sentirete felici.

Grazia Bologna
Miei Scatti (Porticciolo Isola delle Femmine – PA)

Clicca sul link qui sotto per leggere il mio articolo precedente:

Tutto può succedere (Parte 4a)

Previous articleOgnuno sta sulla barca, ma nessuno si salva da solo…
Next articleThe good mothers
Grazia Bologna
Mi chiamo Grazia Bologna e vivo a Palermo. Affascinata sin da piccola dallo scrivere, ho rafforzato il mio “Estro Artistico” ispirandomi, soprattutto, all’Amore verso la Vita e alla Foto. Adoro tutto ciò che è arte. A volte posso rimanere ore ed ore ad ammirare un quadro ed emozionarmi. Amo viaggiare perché mi porta ad esplorare nuove culture, ma sono orgogliosa di vivere nella mia amata Sicilia che mi regala paesaggi di mare che, per me, sono un’immensa fonte d’ispirazione. Ho partecipato a vari Concorsi di Poesie e Racconti in cui ho raggiunto, per ben due volte il Podio, ed ho ricevuto varie menzioni e premi speciali. Imprenditrice in attività di Call Center, ho condotto trasmissioni televisive e radiofoniche in emittenti regionali private, trattando varie problematiche legate alla famiglia. Da Marzo 2018 collaboro con “ScrepMagazine” come Socio di Accademia Edizioni ed Eventi curando la rubrica “Racconti di Vita Vissuta” e trattando argomenti vari.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here