Bing Crosby

112014

BING CROSBY

Il primo cantante di ballate della storia, una vera istituzione della musica americana.

Fratello maggiore di un maestro d’orchestra, Bing Crosby debutta nel 1925, nella costa americana dell’Ovest, cantando in un gruppo jazz della sua scuola.

La sua calda voce da baritono attira l’attenzione di Paul Whiteman, l’inventore del jazz sinfonico, che lo include nel suo show dal 1926 al 1930.

Nel 1932, affascinato dal cinema, si stabilisce a Los Angeles e comincia una gloriosa carriera.

Accompagnato da ‘jazzman’ molto diversi tra loro come Louis Armostrong, Louis Jordan, Woody Herman o Count Basie, canta delle canzoni che tendono allo swing che gli daranno il soprannome di “Re delle ballate”.

Titoli come “White Christmas”, “Blue Skies” o “Pennies from Heaven” diventano dei classici.

Fu uno dei primi cantanti moderni a utilizzare il microfono e influenzerà personaggi come Frank Sinatra, King Cole e Jean Sablon.

Nonostante tutte le sue numerose apparizioni pubbliche, resta per gran parte della sua vita un ‘uomo segreto’, difficile da conoscere.

Morirà di una crisi cardiaca durante un corso di una partita di golf in Spagna.

Bruno Vergani

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here