Billie Eilish

102668

È il trionfo di Billie Eilish: la cantautrice americana fa incetta di Grammy Awards in tutte le principali categorie dei sessantaduesimi “Oscar della Musica”, andati in scena ieri sera allo Staples Center di Los Angeles.

Proprio nel palazzetto in cui ha giocato per 20 anni Kobe Bryant, la leggenda del basket scomparsa con la figlia ieri in un incidente di elicottero.

La cerimonia è stata dedicata a lui, con la madrina Alicia Keys.

Billie Eilish è un’artista un pò fuori dal comune, che viene etichettata dark pop per il suo stile cupo e malinconico e che sembra ormai un nome destinato a rimanere in classifica per molti anni.

Billie Eilish Pirate Baird O’Connell è nata nel quartiere di Highland Park, Los Angeles, il 18 dicembre 2001.

Cresciuta in una famiglia di attori e musicisti, è entrata a 8 anni nel Los Angeles Children’s Chours.

A 11 anni Billie scrive le sue prime canzoni e nel 2015 registra il suo primo brano Ocean Eyes.

Per la giovanissima artista arrivano i primi consensi.

Trascinata dai primi successi, nel 2017 la cantante lancia un nuovo singolo, Bellyache, avvalendosi della collaborazione del fratello.

Passo dopo passo, il nome di Billie inizia a girare e già a fine 2017 l’artista annuncia un tour in Europa e in Nord America.

Nel 2018 ottiene un successo globale.

L’anno 2019 inizia con un nuovissimo singolo, When I Was Older, presente nella colonna sonora del film messicano Roma.

Il primo album di Billie Eilish è in uscita il 29 marzo con il titolo “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”.

Al suo interno ci saranno alcuni tra i suoi singoli più importanti, come You Should See Me in a Crown e When the Party’s Over.

A proiettarla davvero verso il successo planetario è però stata la super hit Bad Guy, di cui è stata addirittura rilasciata una versione insieme alla popstar Justin Bieber.

Sulla vita privata della giovanissima Billie Eilish non conosciamo ancora nulla, ma è probabile che sia ancora single.

È stata eletta dal New Musical Express portavoce della Generazione Z, ovvero quella che comprende i nati tra il 1995 e il 2010.

Ha dichiarato di detestare alcuni meccanismi del music business, ma che lavorare nel mondo della musica era tutto ciò che desiderava.

Una sua ispirazione è Lana Del Rey.

Su Instagram Billie Eilish ha un account ufficiale da oltre 14 milioni di follower.

Il mondo dei social può essere spietato.

E deve averlo pensato anche la popstar statunitense Billie Eilish dopo aver visto diventare virale un video che raccoglieva una serie di sue strane espressioni facciali fatte durante alcune interviste.

Il motivo alla base di questo suo comportamento, nel suo caso in realtà impercettibile, si è scoperto più tardi.

Billie Eilish ha la Sindrome di Tourette.

Dopo averne parlato pubblicamente attraverso il suo profilo Instagram, la cantante ha recentemente affrontato l’argomento in una puntata di “ellen”, talk show americano condotto dall’attrice comica Ellen De Generes.

Simona Bagnato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here